La patologia ipofisaria. Stato dell’arte, il convegno dell’Aorn

La patologia ipofisaria. Stato dell’arte, il convegno dell’Aorn

-I percorsi diagnostici, terapeutici, tecnologici, assistenziali, nel trattamento della complessa patologia dell’ipofisi, saranno al centro del Convegno “La patologia ipofisaria. Stato dell’arte”, patrocinato dall’Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale e di Alta Specializzazione “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta e organizzato dall’Unità operativa complessa di Neurochirurgia, diretta dal dott. Pasqualino De Marinis, presidente dell’evento, con la direzione scientifica della dott.ssa Alessandra Alfieri. L’appuntamento è per sabato 18 marzo, ore 8:30, alla Scuola Specialisti dell’Aeronautica Militare in Viale Ellittico. Il simposio scientifico, dal taglio formativo, sarà articolato in due sessioni, che punteranno ad esaminare la malattia dal punto di vista sia della diagnosi clinica e strumentale sia della chirurgia con un focus sugli aspetti istologici e sul trattamento oncologico. Entrambe le sessioni culmineranno, ciascuna, in una tavola rotonda di approfondimento e confronto dialettico sugli argomenti trattati.Fitto e di respiro multidisciplinare il programma degli interventi, che affiancherà ai neurochirurghi una nutrita rappresentanza di direttori e specialisti dell’AORN di Caserta afferenti alle Unità operative di Anatomia Patologica, Anestesia e Rianimazione, Chirurgia Maxillo-Facciale, Diagnostica per Immagini, Medicina e Chirurgia d’Urgenza – Pronto Soccorso, Medicina Interna, Neurologia, Neuroradiologia, Oculistica, Oncologia, Sale Operatorie.

Ai lavori saranno presenti per Caserta: il Sindaco, Carlo Marino, il Comandante della Scuola Specialisti dell’A. M., Francesco Sassara, il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera, Gaetano Gubitosa, con il Direttore Sanitario, Angela Annecchiarico, il Direttore Generale dell’Asl, Amedeo Blasotti, con il Direttore Sanitario, Enzo Iodice, il Presidente dell’Ordine dei Medici, Carlo Manzi, gli studenti del Liceo Classico e Scientifico “P. Giannone” a indirizzo Biomedico, accompagnati dai docenti e dalla Preside, Marina Campanile.

Comunicato stampa

About author

You might also like

Primo piano

Com’è vivere da star? Al Planetario il viaggio tra le vere stelle

Maria Beatrice Crisci – Dopo Ferragosto, il Planetario di Caserta riapre le porte domani giovedì 20 agosto alle 21,30. Anche questa sarà una apertura con prenotazione obbligatoria per accogliere in sicurezza nella

Primo piano

More Dance Studios, al Comunale si celebrano i primi 10 anni

Maria Beatrice Crisci -La scuola di danza More Dance Studios compie dieci anni. Questo importante traguardo sarà celebrato con uno spettacolo in programma venerdì 9 giugno alle 20 al Teatro

Primo piano

Al Don Bosco pronti al via! Non solo Teatro ma anche cinema

-Si arricchisce l’offerta teatrale in città. Dopo diverse stagioni ed al termine di una importante ristrutturazione il Teatro Don Bosco riapre alla città. E lo fa con tre cartelloni. Uno