La summer school entusiasma gli studenti

La summer school entusiasma gli studenti

Conclusa con successo la Summer School CeSAF Maestri del lavoro 2016, organizzata in sinergia con i dipartimenti di Matematica e Fisica e quello di Scienze ambientali e del Farmaco della Seconda Università di Napoli. Hanno partecipato sessanta studenti delle scuole superiori provenienti non solo dalla provincia di Caserta ma quest’anno anche dal Basso Lazio e da Napoli.
Il progetto, voluto dalla libera associazione degli insigniti dal presidente della Repubblica della stella al Merito del lavoro, giunto quest’anno alla settima edizione è stato messo a punto dai direttori dei dipartimenti Antonio D’Onofrio e Paolo Vincenzo Pedone e si è avvalso degli interventi dei Cavalieri del lavoro Stefania Brancaccio, Alessandro Pasca di Magliana, Nicola Giorgio Pino e per Confindustria Caserta Giovanni Laffi (start up)

Le scuole superiori che hanno aderito sono state: il liceo Nino Cortese di Maddaloni, il liceo Manzoni di Caserta, l’ISIS Giordani di Caserta,e il don Gnocchi di Maddaloni a questi si sono aggiunti studenti del Villaggio Dei Ragazzi, del Diaz di Caserta e San Nicola la Strada del Liceo Giannoni. dell’ITE Terra di Lavoro, il Pascal di Pompei, molte scuole del basso Lazio.
“Un’estate che sarebbe dovuta essere vacanza e riposo.. ma eccoci qui a colmare queste calde giornate di emozioni, soddisfazioni – ha scritto sulla sua pagina di face book Anna Mario alunna del Villaggio dei Ragazzi – facendo un passo avanti e cercando quel brivido nel sentirsi studente universitaria, per poi – a settembre- ritornare alla realtà… eccoci qui a riempire questo luglio raggiungendo la maggiore età.. eccoci qui pronti ad affrontare una nuova avventura.” Poche parole che gratificano l’impegno della docenti universitari e dei maestri del lavoro impegnati nell’orientare i giovani verso mete universitarie più consone ai loro ideali e passioni.
Nelle giornate che si sono susseguite hanno svolto seminari: Prof.ssa Olga Polverino (Presidente del Consiglio dei Corsi di Studio in Matematica); prof. Francesco. Mazzocca Applicazioni della Matematica ai codici e alla crittografia; Prof. Bruno Carbonaro “IPAZIA D’ALESSANDRIA. l’eredità intellettuale e morale di un sacrificio.”; prof. Paolo V. Pedone Le Biotecnologie: un investimento per il futuro; prof. Sandro Cosconati (docente di Chimica Farmaceutica) La scoperta di nuovi farmaci; Prof.ssa Marina Isidori (Coordinatore del Corso di Studi di Biologia); Prof. ssa Assunta Esposito (docente di Botanica) Conoscere le piante: dal paesaggio alle molecole; – Prof.ssa Flora A. Rutigliano (Coordinatore del Corso di Studi di Scienze Ambientali) Presentazione del corso di laurea scienze ambientali; Prof.ssa Simona Castaldi (docente di Ecologia Applicata e Rischio Ecologico) : Le sostanze inquinanti sulla nostra tavola Prof. C. Lubritto (docente di Fisica dell’Ambiente) Misuriamo i campi elettromagnetici a cui siamo esposti; Prof. Filippo Terrasi responsabile del Centro Ricerca Circe¸ Prof. Livio Gianfrani (Presidente del Consiglio di Corso di Studio in Fisica) Presentazione del corso di Laurea; Prof. Pasquale Catone del CeSAF Applicazioni pratiche di Fisica con oggetti domestici; prof. Luigi Moretti Le nanotecnologie ; Dr. Fabio Marzaioli Le applicazioni della ricerca isotopica.
Hanno raccontato la loro esperienza di dottorato: Elisa Vecchio (studentessa magistrale) Identificare le piante del nostro territorio: come e perché; Alessandro Cioffi studente magistrale Gestire una pineta con la tecnica del fuoco prescritto: un’esperienza di studio nel Parco nazionale del Vesuvio; Vittoria Graziani dottoranda Le leguminose della Riserva di Castel Volturno: lo studio di 15 specie per una ricerca sulla loro attività antitumorale: Celaj Odeta studente magistrale, Lo studio della composizione chimica delle piante: cosa ci racconta l’olivo; Alessandro Pascariello studente magistrale Il legame tra le piante e la salute umana Ore di lavoro sono stae dedicate ai laboratori.
A conclusione della Summer School a tutti i partecipanti che hanno seguito le cinque giornate di corso il presidente del Cesaf Mauro Nemesio Rossi, il presidente dei giovani industriali di Confindustria Antonio Nappa ed i direttori dei dipartimenti della SUN ed i maestri del lavoro che composto lo staff organizzativo hanno consegnato gli attestati di partecipazione che valgono come credito formativo.

Fonte: comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7483 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Cira Di Gennaro and friends, omaggio ad Enrico Caruso

Luigi D’Ambra – Sarà Cira di Gennaro a chiudere la rassegna di spettacoli “Casagiove in scena” organizzata dall’amministrazione comunale. L’appuntamento è per domenica 30 luglio alle ore 20,45 nel cortile del Quartiere

Primo piano 0 Comments

16 maggio, un anno fa Pittella lanciava Caserta porta del Sud

(Enzo Battarra) Era il 16 maggio dello scorso anno quando il presidente del gruppo Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo Gianni Pittella veniva a Caserta, in piena campagna elettorale per le

Attualità 0 Comments

Master in dietetica applicata. Monda, la scadenza è a breve

Maria Beatrice Crisci – C’è tempo fino al 20 febbraio prossimo per partecipare al bando relativo al Master in Dietetica Applicata e rivolto ai laureati in Medicina, Biologia, Biotecnologia, Veterinaria,

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply