“La Vacca” a Forestàte, una favola neorealista a Tora e Piccilli

“La Vacca” a Forestàte, una favola neorealista a Tora e Piccilli

Maria Beatrice Crisci

– Foresta è una località del Comune di Tora e Piccilli. E’ qui che venerdì 2 settembre alle 21 nell’ambito della rassegna Forestàte andrà in scena “La Vacca” di Elvira Buonocore. Lo spettacolo è ambientato in un’imprecisata periferia napoletana, dove due fratelli giovanissimi, Mimmo e Donata, vivono un’esistenza trascurata, ignota agli adulti, schiacciata dall’indifferenza. I corpi sono spenti, non arde nessuna passione. Fino a quando Donata s’innamora di un uomo, Elia, un adulto, un vile che ai suoi occhi appare come un dio. L’amore è radicale, mette il corpo al centro di tutto. Donata si accorge di se stessa, si vede per la prima volta e non si piace. Vorrebbe nuove forme, seni enormi, sproporzionati: un eccesso da mostrare. Cova il desiderio di essere altro. Una favola neorealista. Una storia in cui, per eccesso di realtà, la fiaba esplode inevitabilmente. In scena Vincenzo Antonucci, Anna De Stefano e Gennaro Maresca. La regia è di Gennaro Maresca, biglietto unico 8 euro.
info e prenotazioni via whatsapp al numero 3518015422

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9632 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Giornate Fai, gli studenti del Manzoni apprendisti ciceroni

Maria Beatrice Crisci -Gli studenti del Liceo Manzoni di Caserta apprendisti ciceroni per le Giornate Fai d’Autunno. L’intervista alla preside Adele Vairo.

Spettacolo

Teatri di Pietra 2021, a Teano cala il sipario sulla rassegna

Maria Beatrice Crisci -Il Teatro Romano di Teano palcoscenico naturale degli ultimi due appuntamenti di Teatri di Pietra in Campania 2021, è questa la rassegna ospitata nelle aree archeologiche di Santa

Primo piano

Libri in Redazione. La pelle di Napoli di Pietro Treccagnoli

Maria Beatrice Crisci -Libri in redazione consiglia oggi «La pelle di Napoli. Voci di una città senza tempo» di Pietro Treccagnoli. Edizioni Cairo. Il volume è un vero e proprio