Lo Stato vince sempre. Catello Maresca torna al liceo Manzoni

Lo Stato vince sempre. Catello Maresca torna al liceo Manzoni

(Comunicato stampa) -Il ritorno del Magistrato Catello Maresca al Liceo Manzoni di Caserta: Presentazione del Nuovo Libro “Lo Stato vince sempre”. Martedì 9 gennaio alle ore 10:00, sarà nuovamente ospite del Liceo “Manzoni” di Caserta il magistrato Catello Maresca, figura di spicco nella lotta contro la criminalità organizzata. In questa occasione, presenterà il suo ultimo libro dal titolo “Lo Stato vince sempre”, che approfondisce tematiche rilevanti per il nostro Paese, legate all’arresto del boss del clan dei casalesi Michele Zagaria, offrendo una prospettiva unica sulla giustizia e sull’impegno necessario per garantirla. L’appuntamento s’inserisce nel calendario di eventi promossi in collaborazione con l’Associazione U.N.I.C.A. e finalizzati alla diffusione della cultura Antimafia fra i giovani. A fare gli onori di casa e ad aprire i lavori il D.S. Adele Vairo; l’incontro – il cui coordinamento organizzativo è affidato alla Professoressa Lidia Mesolella – sarà moderato dal Giornalista e Scrittore Salvatore Minieri. “Lo Stato vince sempre” si configura come un racconto coinvolgente che, attraverso la storia di un’operazione di polizia di successo, intende trasmettere un messaggio importante: la mafia può essere sconfitta, ma solo se lo Stato è forte e unito e se la società civile si impegna a diffondere la cultura della legalità. Il ricavato delle vendite del libro verrà interamente devoluto ad U.N.I.C.A. (Associazione, peraltro, impegnata anche sul fronte della prevenzione della dispersione scolastica e del bullismo, nonché nel contrasto della povertà Educativa), a sostegno delle sue attività volte alla divulgazione della cultura antimafia. Catello Maresca ha più volte sottolineato l’importanza di promuovere la cultura antimafia anche nelle scuole, considerandole un contesto essenziale per la formazione di “anticorpi culturali e sociali contro la malattia mafiosa”. Pertanto, la sua presenza presso il Liceo “Manzoni” rappresenta un’opportunità unica per gli studenti di confrontarsi con una figura di rilievo nel panorama giudiziario italiano.“Crediamo che sia fondamentale sensibilizzare i giovani alla lotta alla mafia, perché sono loro il futuro della nostra società. Per questo motivo, abbiamo voluto offrire ai nostri studenti l’opportunità di incontrare un magistrato di grande esperienza e di ascoltare la sua testimonianza diretta”, ha dichiarato il Dirigente Scolastico Adele Vairo.

About author

You might also like

Cultura

Ragazzi che raccontano favole, c’è il concorso “Lucia Ferrara”

Luigi Fusco – Per me la gioia è prendere un bel libro e leggere è il titolo della prima edizione del Concorso Letterario per Ragazzi “Lucia Ferrara” organizzato dall’Associazione di

Comunicati

De Luca: Giornata storica, raddoppiate le pensioni al minimo

“E’una giornata storica. Grazie al Piano socio-economico della Regione Campania, mettendo in campo quasi un miliardo di euro per fronteggiare la crisi, con valuta 29 maggio 2020, vengono pagati sia il bonus per i pensionati

Primo piano

La chiamavano Terra dei Fuochi, ma la prevenzione è vincente

Claudio Sacco – «L’obiettivo non è solo quello di far sapere ai cittadini che i nostri prodotti sono sani e che tranquillamente si possono mangiare carne e verdure, ma anche