Mettici la Mano, si alza il sipario al Teatro Ricciardi di Capua

Mettici la Mano, si alza il sipario al Teatro Ricciardi di Capua

Emanuele Ventriglia

-Comincia domani 22 novembre la stagione teatrale 2022/2023 al Teatro Ricciardi di Capua. Alle ore 20,30, andrà in scena lo spettacolo «Mettici la Mano», scritto da Maurizio de Giovanni, diretto da Alessandro D’Alatri e prodotto da «Teatro Diana Centro di Produzione Teatrale». Le scene sono realizzate da Toni di Pace, i costumi da Alessandra Torella, le musiche da Marco Zurzolo e le luci da Davide Sondelli. 

Sul palco Antonio Milo, Adriano Falivene ed Elisabetta Mirra. I primi due attori riprendono i ruoli del brigadiere Maione e del femminiello Bambinella, interpretati nella serie televisiva di successo «Il Commissario Ricciardi», a cui ha lavorato anche il regista dello spettacolo. L’attrice rappresenta la novità: il suo personaggio sarà quello di Melina, donna che offre uno straordinario sguardo sul sacrificio femminile della Napoli devastata dalle conseguenze del nazifascismo, martoriata dagli allarmi e dai bombardamenti, ma mai priva di quella carica di umanità e di amore per la vita.

Nella primavera del 1934, a Napoli c’è il pericolo di un nuovo devastante bombardamento. Così, in un vano interrato in tufo, i tre personaggi si ritrovano insieme, riuniti dalla necessità di riparo. Mentre fuori la porta in cima alle scale le voci della gente si trasformano in un pauroso silenzio e poi nel progressivo avvicinarsi del fragore delle bombe, mentre l’imminenza della possibile morte diventa sempre più vicina, il dialogo tra i tre occupanti del rifugio improvvisato si fa sempre più profondo e serrato.

Da Venerdì 2 a Domenica 4 Dicembre lo spettacolo sarà in scena al teatro comunale di Caserta. Sabato 3 alle 17, gli attori saranno ospiti del «Salotto a Teatro», il ciclo di incontri tra i protagonisti della scena e il pubblico nel foyer del teatro comunale di Caserta, curato da Maria Beatrice Crisci.

About author

emanuele ventriglia
emanuele ventriglia 329 posts

Emanuele Ventriglia - Musicista e cantautore, studia la chitarra e canta fin da bambino. Iscritto alla facoltà di Lettere Moderne dell'Università Vanvitelli, ama l’arte e la creatività in tutte le loro forme. Oltre al portare avanti il suo progetto musicale, ha avviato un percorso di formazione di Marketing e Comunicazione.

You might also like

Attualità

San Lorenzo day, Casolla si prepara in preghiera alla festività

Luigi Fusco ph Francesco Funaro -Fervono gli appuntamenti liturgici e i preparativi a Casolla di Caserta per le celebrazioni in onore del patrono San Lorenzo Martire previste, il 10 agosto,

Arte

Ritorno alla Reggia, Sergio Fermariello e il suo Terrae Motus

Maria Beatrice Crisci – Terrae Motus è la più straordinaria collezione tematica sugli anni Ottanta. Fu Lucio Amelio, gallerista napoletano illuminato e geniale, a raccogliere le opere di artisti come Warhol,

Attualità

Una #domenicalmuseo. Lunghe file davanti alla Reggia di Caserta

(Beatrice Crisci)  – Sono oltre 6000 i biglietti staccati alla Reggia di Caserta a metà giornata in questa prima domenica di luglio, una #domenicalmuseo. Nonostante il caldo in tanti si sono accalcati in fila all’entrata