Teatro Ricciardi, va in scena “Grand Guignol de Milan”

Teatro Ricciardi, va in scena “Grand Guignol de Milan”

Emanuele Ventriglia

-Il «Grand Guignol de Milan» torna al Teatro Ricciardi di Capua. Dopo il successo delle scorse rappresentazioni, giovedì 13 ottobre alle ore 20,30 la compagnia teatrale, che ha riportato in Italia il Grand Guignol, presenta «Il Patto della Strega», la prima produzione della nuova stagione che condurrà gli spettatori in un mondo oscuro, inquietante e finora mai affrontato. Saranno raccontate storie realmente avvenute di streghe, eresie, processi ed evocazioni basate sulle testimonianze e sui testi di Cesario di Heisterbach, Frate Guaccio, François Pérrault, oltre che su documenti dell’Archivio Diocesano. Lo spettacolo è scritto, diretto e presentato da Gianfilippo Maria Falsina Lamberti. I protagonisti saranno interpretati sulla scena da Agnese Grizzaffi, Christian Fonnesu, Michelangiola Barbieri Torriani e dall’attore capuano Gianfranco Ventriglia. Il progetto Grand Guignol de Milan, nato nel 2012, ha come obiettivo quello di riportare in Italia l’antico teatro della cronaca nera, ispiratore del genere horror. Ricercando storie di leggende e fatti di cronaca nera italiani e stranieri dall’antichità ai giorni nostri, le opere portate in scena dagli attori accostano la cultura storica alla tradizione popolare. Il genere si propone quindi di presentare al pubblico storie di violenza e orrore quotidiano così come incubi e mostri del passato, accoppiando cronaca e leggenda, serio e faceto, mostrando l’umana assuefazione al male che porta le persone a concentrarsi sempre sul «mito» dell’assassino e a dimenticare invece i veri protagonisti di queste storie: le vittime. La Compagnia è attualmente riconosciuta a livello internazionale tra le cinque rappresentanti ufficiali di questo genere al mondo. In quasi 10 anni di attività, oltre 50 sono stati gli spettacoli portati in scena in Italia e all’estero.

About author

emanuele ventriglia
emanuele ventriglia 365 posts

Emanuele Ventriglia - Musicista e cantautore, studia la chitarra e canta fin da bambino. Iscritto alla facoltà di Lettere Moderne dell'Università Vanvitelli, ama l’arte e la creatività in tutte le loro forme. Oltre al portare avanti il suo progetto musicale, ha avviato un percorso di formazione di Marketing e Comunicazione.

You might also like

Primo piano

Ricchi e Poveri, strepitosi sul palco di Un’Estate da Belvedere

Redazione -Nel pomeriggio erano stati ospiti di Rai Uno proprio dal Belvedere di San Leucio. Una diretta dal palco di Un’Estate da BelvedeRe in attesa del concerto serale. I Ricchi

Primo piano

Anteprima del Settembre al Borgo “diffuso”. Ed è già festival

Luigi D’Ambra – Sono gli occhi e il sorriso della piccola Valentina, che ha liberato nell’aria un palloncino bianco facendolo scomparire nel cielo, la prima immagine della 45esima edizione di

Primo piano

La Reggia di Caserta in musica per l’International Jazz Day

Maria Beatrice Crisci – L’International Jazz Day, la giornata Unesco che dal 2012 mobilita ogni anno centinaia di iniziative in tutto il mondo, per celebrare una musica simbolo di dialogo