MineCreative brillano per Vanvitelli, ecco le scuole premiate

MineCreative brillano per Vanvitelli, ecco le scuole premiate

– Si è svolta stamattina presso l’aula consiliare del Comune di Caserta, la premiazione del contest Giochi d’acqua, mito, arte e storia nel Parco della Reggia di Caserta, iniziativa lanciata dall’associazione culturale MineCreative in collaborazione con la biblioteca “Giuseppe Tescione” di Caserta e rivolta agli
istituti scolastici della provincia. Il progetto è stato realizzato nell’ambito delle celebrazioni vanvitelliane promosse dall’assessore alla cultura e alla pubblica istruzione del Comune di Caserta Enzo Battarra e dallo staff dell’Ufficio Cultura.


La premiazione è avvenuta alla presenza dell’assessore Battarra che si è complimentato con l’associazione MineCreative per il progetto realizzato e ha ringraziato le scuole che hanno aderito al contest. Nel suo intervento l’assessore ha sottolineato l’importanza della manifestazione, che ha rispecchiato la volontà del Comune di far nascere dal basso una coscienza vanvitelliana, con il coinvolgimento proprio delle nuove generazioni che si sono adoperate nella conoscenza dell’opera del grande architetto.
Nel corso dell’evento si sono avvicendati gli interventi del professore Giuseppe De Nitto, già direttore della Biblioteca Palatina, che ha ricordato quanto Vanvitelli tenesse ai giovani e alla loro formazione scolastica, e del dottor Alfredo Fontanella, responsabile della biblioteca “Giuseppe Tescione”, che ha illustrato la storia del fondo “Tescione” e il ruolo degli eruditi e dei bibliofili svolto presso la corte dei Borbone tra la prima e la seconda metà del Settecento.


A presentare i lavori delle scuole di primo e secondo grado che hanno ottenuto più voti attraverso la pagina ufficiale di Facebook di MineCreative, oltre a essere stati giudicati positivamente da un’apposita
commissione, è stata la dottoressa Maria Pia Cacace, presidente dell’associazione culturale MineCreative. In sala sono state premiate per le medie le classi prima B e prima C dell’istituto comprensivo “Luigi Vanvitelli” di Caserta, coordinate rispettivamente dalle professoresse Isabella Munno e Ilaria Rosa Fusco, che hanno presentato tre elaborati: La Fontana di Eolo, il Mito di Diana e Atteone, La Fontana di Venere e Adone. Nell’insieme hanno raccolto ben 468 like.

L’altra scuola di secondaria inferiore che ha partecipato al contest è stato l’istituto comprensivo “Raffaele
Viviani” di San Marco Evangelista con gli alunni della seconda B, seguiti dalla professoressa Maria Pia
Guarnaschella, che hanno prodotto un lavoro dedicato alla Via dell’Acqua, e gli allievi della seconda C,
indirizzati dall’insegnante Giovanna Campopiano, che hanno presentato uno studio incentrato sull’Opera
d’ingegneria vanvitelliana. I due elaborati hanno guadagnato complessivamente 227 consensi.
A seguire sono stati consegnati gli attestati di merito alla classe prima A, guidati dal docente Massimo
Malatesta, del liceo artistico San Leucio che ha realizzato un video dal titolo Nel Parco della Reggia di
Caserta che ha totalizzato 544 punti.
Singolare menzione per i tre lavori grafici svolti, intitolati L’Acqua Carolina fonte del Sapere, è stata invece
tributata agli alunni della prima AS del liceo scientifico statale “E. G. Segrè” di San Cipriano d’Aversa,
coordinati dalla professoressa Monica Weger, che hanno ricevuto in totale ben 267 “mi piace”.

About author

You might also like

Attualità

Il 25 luglio è il giorno di San Giacomo, l’apostolo in cammino

Luigi Fusco – San Giacomo, fratello di Giovanni, noto come “Maggiore” per distinguerlo dall’apostolo omonimo: Giacomo di Alfeo. Venne da Gesù individuato come uno dei suoi “pescatori di uomini”, in

Primo piano

Il Natale dopo il Natale! Gli ortodossi festeggiano il 7 gennaio

Luigi Fusco – Sembrerà strano, ma dopo l’Epifania tornerà a essere Natale; non per i cristiani fedeli della chiesa di Roma, bensì per gli ortodossi, cioè i credenti di nazionalità

Attualità

Festa di Sant’Anna a Caserta. Domenica la giornata clou

(Beatrice Crisci) – Domenica 31 luglio: questa la data clou a Caserta per i festeggiamenti in onore di Sant’Anna, la santa patrona della città. Messa in piazza alle 6 del