Miriam Mafai, nel libro di Lidia Luberto il suo ritratto di donna

Miriam Mafai, nel libro di Lidia Luberto il suo ritratto di donna

Regina Della Torre

lidia luberto libro 2– “Era un mio vecchio mito Miriam Mafai e l’ho voluta ritrarre con tutto il suo rigore professionale ma anche con i suoi sensi di colpa. Lei è stata sempre dalla parte delle donne, senza essere femminista, senza eccessi”. Così la giornalista Lidia Luberto autrice del libro su Miriam Mafai presentato nella sede di Confindustria Caserta. Il volume rientra nella collana «Italiane» edita da Maria Pacini Fazzi e diretta da Nadia Verdile. I lavori sono stati aperti dal presidente di Confindustria Gianluigi Traettino. Quindi, Francesco de Core, caporedattore centrale del quotidiano Il Mattino. “È stata – ha sottolineato de Core – una grande polemista, una donna verace, con un’arguzia e uno spirito molto spiccati, capace di precorrere i tempi. In questo pamphlet emergono tutta la passione e il rigore che sapeva mettere nella sua esistenza professionale. Ci ha lasciati una grande lezione. È stata una donna di spessore straordinario che sapeva anche vivere la sua passione politica e giornalistica in modo disincantato, allegro e scanzonato, nonostante tutto quello che aveva attraversato nella sua vita: la guerra, la chiusura del Partito comunista, le guerre del mondo. La grande eredità che ci ha lasciati Miriam Mafai sono appunto la passione e il rigore. Lidia Luberto – ha poi aggiunto – ha saputo trasferirli in un libro che ci restituisce intatta questa donna in tutto il suo fulgore e in tutto il suo straordinario magnetismo”. A leggere alcuni passaggi del libro è stata la docente liceale Piera de Cesare.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 6607 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

Caserta, in fila per la Reggia in Albis nel giorno di Pasquetta

(Enzo Battarra) – Ieri, nel giorno di Pasqua, il direttore della Reggia di Caserta Mauro Felicori scriveva in un post su Facebook: “Domani dopo 25 anni riapre a Pasquetta il

Editoriale

Giacomo Leopardi, alle origini di un poeta che è pura leggenda

Mario Caldara – A volte si è portati erroneamente a credere che i manuali di letteratura italiana, che stazionano sui banchi di scuola in tutta la loro grandezza, e ci

Editoriale

Su il sipario, ora il Teatro Comunale diventa l’agorà di Caserta

Enzo Battarra – Ph Ciro Santangelo – Da Teatro Comunale, intitolato a Costantino Parravano, a Palazzo della Cultura. Anzi, ad Agorà della città. Nella sala giunta  del Comune di Caserta

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply