#noallaviolenza. Sindacato, fiaccolata silenziosa e rose per Giulia

#noallaviolenza. Sindacato, fiaccolata silenziosa e rose per Giulia

(Redazione) -La lunga giornata del 25 novembre ha visto nel pomeriggio un centinaio i partecipazione alla fiaccolata silenziosa promossa dalle organizzazioni sindacali di Cgil, Cisl e Uil con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Caserta. Donna, pace e libertà il tema dell’iniziativa nata per manifestare solidarietà a tutte le donne vittime della violenza dell’uomo e della guerra. Dalla Prefettura il nutrito corteo ha raggiunto piazza Gramsci. Anche il sindaco di Caserta Carlo Marino con i Segretari di Cgil Sonia Oliviero, della Cisl Giovanni Letizia e della Uil Pietro Pettrone. Quindi, le coordinatrici parità di genere Lella Messina Catella per la Cgil Maria Delli Curti per la Cisl e Rosa Glorioso per la Uil. Sulla panchina rossa proprio ai lati della Reggia sono state poggiate cinquanta rose rosse e una corona di alloro per la laurea che Giulia non ha potuto conseguire.

«Donna, pace e libertà. Tre parole che hanno dato voce alle tantissime casertane e ai tantissimi casertani che si sono dati appuntamento a Piazza Vanvitelli. Il percorso si è concluso presso la panchina rossa di Piazza Gramsci, dove sono stati deposti dei fiori e una corona di alloro in ricordo di Giulia», così il primo cittadino Carlo Marino che ha aggiunto: «A nome della comunità casertana, ho ricordato l’importanza di una reazione forte e decisa affinché sia messa definitivamente la parola fine al preoccupante e tragico fenomeno del femminicidio». Quindi il sindacato: «Non bisogna abbassare la guardia ma continuare ed intensificare la nostra opera quotidiana di sensibilizzazione e vicinanza a tutte quelle donne che non hanno ancora trovato la forza per dire basta. L’uccisione di Giulia ha colpito profondamente tutti, la violenza sulle donne rappresenta un fallimento sociale».

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9736 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

Sant’Antuono e la Festa della Pastellessa, tra fuochi e bottari

Luigi Fusco – Seppur in forma limitata e in osservanza delle prescrizioni anti-covid, tra sabato e domenica prossima, 16 e 17 gennaio, a Macerata Campania si svolgeranno le solennità in

Primo piano

Passeggiando tra le fiabe, i bimbi della Giovanni XIII di Recale

-Un tuffo nel mondo delle fiabe per i bambini delle scuole dell’Infanzia e Primaria dell’istituto comprensivo “Giovanni XXIII” di Recale, diretto da Giovanni Spalice. Nell’area verde del plesso Camposciello, divisi

Primo piano

Portico di Caserta. Sant’Antuono, al via i festeggiamenti

(Comunicato stampa) -Dopo mesi di preparazione e prove da parte degli oltre mille bottari protagonisti della festa, si alza il sipario sull’edizione 2024 di “Carri, Ritmi e Pastellessa”, la kermesse