Officine San Carlo, ospite d’eccezione Enzo Avitabile

Officine San Carlo, ospite d’eccezione Enzo Avitabile

-Un ospite straordinario per l’ultimo incontro del progetto La lingua della canzone napoletana da
Salvatore Di Giacomo a Geolier: Enzo Avitabile, uno dei simboli di Napoli nel mondo, dialoga
con il curatore Federico Vacalebre in Gli americani di Napoli e i pianeti Renato Carosone e Pino
Daniele. L’appuntamento è sabato 1 luglio alle ore 11.00 presso le Officine San Carlo, il polo
della creatività, formativo e produttivo, che il Lirico di Napoli ha creato dalla riconversione degli
stabilimenti ex Cirio sul Porto industriale di Vigliena. I relatori saranno accompagnati dalla voce di
Sara Tramma, interprete e cantautrice, e la chitarra di Edoardo Puccini. L’evento è aperto
gratuitamente al pubblico su prenotazione al link Eventbrite https://avitabile.eventbrite.com.
Il percorso di Federico Vacalebre si chiude nel segno dei maestri la cui musica ha valicato i confini
di Napoli per approdare nel mondo. Renato Carosone, Pino Daniele e lo stesso Enzo Avitabile sono
il più chiaro esempio della suggestiva sintesi tra “le radici e le ali della melodia partenopea” –
afferma Vacalebre. Il progetto proposto ricostruisce la storia della lingua napoletana, anche e
soprattutto attraverso la musica: un lungo viaggio mosso attraverso le grandi stagioni di
cambiamento che interessano il fenomeno linguistico e le personalità che, di quel processo, si sono
rese protagoniste.
Enzo Avitabile, cantautore, compositore e polistrumentista, comincia la sua carriera musicale negli
anni Settanta collaborando con Pino Daniele ed Edoardo Bennato. Il primo lavoro discografico
come leader, Avitabile, esce nel 1982 e verrà seguito da una prolifica produzione che comprende un
totale di 18 album in studio. Sperimenta, nel corso degli anni, numerosi generi musicali con un
approccio innovativo che rende unica la sua identità artistica: la canzone napoletana e la world
music, il soul e il jazz, il blues e il funk. Collabora con artisti internazionali e ha ricevuto numerosi riconoscimenti: si ricordano, tra gli altri, due premi David di Donatello (Miglior musicista e
Migliore canzone originale) per la colonna sonora del film Indivisibili di Edoardo De Angelis.

Comunicato stampa

About author

You might also like

Comunicati

‘O Zulù, la storia di Luca Persico al Campania Teatro Festival

Prosegue domani lunedì 14 giugno, con la prima assoluta dello spettacolo “Ridire – parole a fare male” scritto dal frontman dei 99 Posse Luca Persico, il Campania Teatro Festival diretto

Spettacolo

Su il sipario, ora il Teatro Comunale diventa l’agorà di Caserta

Enzo Battarra – Ph Ciro Santangelo – Da Teatro Comunale, intitolato a Costantino Parravano, a Palazzo della Cultura. Anzi, ad Agorà della città. Nella sala giunta  del Comune di Caserta

Comunicati

Belvedere di San Leucio. Gestione buvette, c’è il bando

-Il Comune di Caserta ha pubblicato un bando per l’assegnazione della gestione di una buvette all’interno del Belvedere di San Leucio e nelle Stalle Reali. L’attività, che si svolgerà durante