Omaggio a Vanvitelli, le opere di Antonio de Core al Comunale

Omaggio a Vanvitelli, le opere di Antonio de Core al Comunale

Claudio Sacco

– Domani martedì 27 settembre dalle 19.30 alle 20.30 nel Teatro Comunale Parravano di Caserta visita guidata di due opere significative di Antonio de Core nell’ambito del progetto “Da Vanvitelli al futuro” del Sistema Museale Terra di Lavoro. L’assessore alla Cultura del Comune di Caserta Enzo Battarra ricorda: «De Core è stato il perfetto interprete di quel genius loci (anima del luogo) che Vanvitelli ha incarnato due secoli prima a Caserta. Il suo impegno civico per la comunità ha plasmato la sua arte con azioni di rottura, specie con la nascita del gruppo “Proposta 66”, con le mostre ideate nella Reggia negli anni Settanta e con le opere degli anni Ottanta di denuncia degli sfregi che la Reggia subiva».

https://wa.me/393885806987

Chiuderà l’evento il racconto commentato del menù della “Locanda di posta” a Caserta nel 1765 e l’esperienza diretta di gusto, proposte dall’Associazione Culturale “Tempo di Festa”con la degustazione di pietanze cucinate secondo i ricettari dell’epoca.

About author

Claudio Sacco
Claudio Sacco 94 posts

Giornalista. Segue come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Art promoter.

You might also like

Attualità

Natale Insieme all’Ospedale di Caserta, è festa per i bimbi

(Beatrice Crisci) – “L’ospedale è il luogo più sacro perché qui si riesce a guarire, qui si trova il motivo di vita, ma qui si prova anche la disperazione, qui

Attualità

Auguri a tutte le mamme, Ondawebtv propone una dolce rosa

Maria Beatrice Crisci Oggi Festa della mamma. Una festa al tempo del Covid 19. La mamma è sempre la mamma e a tutti fa piacere ricordare la ricorrenza, forse soprattutto in

Cultura

Settembre al borgo, la voce di Dante all’Eremo di San Vitaliano

Maria Beatrice Crisci  – Settembre al Borgo edizione 47. Forte quest’anno la connotazione letteraria con incontri o eventi, particolarmente seguiti, in location suggestive. Così all’Eremo di San Vitaliano dove è andato in scena «Allor