Open Day al Liceo San Leucio. Nespoli, scuola fucina di talenti

Open Day al Liceo San Leucio. Nespoli, scuola fucina di talenti

-Dopo la riconferma dell’indagine Eduscopio come migliore liceo artistico della provincia, il “San Leucio” si presenta alla comunità con due giorni da non perdere: sabato 22 e giovedì 27 gennaio, dalle 16 alle 19. Porte aperte della scuola e dei laboratori per far conoscere didattica e filosofia dell’apprendimento. Architettura ed Ambiente, Design Industriale, Design della Moda, Scenografia, Arti Figurative, Audiovisivo e Multimediale, Design del Gioiello, Design della Ceramica e Grafica gli indirizzi dove poter realizzare la propria formazione e realizzare i sogni d’arte. «Attribuiamo all’Open Day – spiega la preside Immacolata Nespoli – grande importanza; apriamo aule e laboratori, mettiamo a disposizione delle famiglie e dei giovani il nostro mondo didattico, le molteplici competenze, la bellezza dei lavori che vengono realizzati durante le ore di lezione, le conoscenze del nostro corpo docente che è altamente qualificato e ancor di più appassionato del proprio lavoro». Nei laboratori dello storico liceo e nelle aule didattiche si mettono insieme il sapere, il saper fare, l’esperienza professionale e artistica del corpo docente, la voglia di apprendere e di esprimersi delle studentesse e degli studenti. Per questo aprirli a chi dovrà scegliere il futuro dei propri studi è un’azione didattica importantissima. Ma il Liceo Artistico non è solo esperienza laboratoriale. Dalla Storia dell’Arte alla Filosofia, dalla Storia alla Letteratura passando per Matematica, Inglese, Fisica, Chimica e tante altre discipline ancora, è una palestra di studio e espressione di talenti e genialità. «La nostra è una fucina e una palestra di talenti. I laboratori artistici del nostro liceo – continua la preside – sono spazi espressivi, luoghi di formazione didattica e culturale, sviluppano la creatività attraverso la sperimentazione di materiali e tecniche ma costituiscono al contempo il luogo dove la conoscenza si trasforma in capacità di realizzazione. Il sapere e il saper fare diventano un unicum. Gli Open Day si svolgeranno su prenotazione nel rispetto delle regole anti-covid e con green pass. 

👩‍💻Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8272 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Editoriale 0 Comments

Un Ferragosto diverso, tra crisi economica e paura di contagio

Enzo Battarra –  Sarà il primo Ferragosto dopo il lockdown. Intanto, la pandemia fa ancora paura, il virus non è stato ucciso dal caldo. Quest’anno la data del 15 agosto,

Primo piano 0 Comments

012Factory ospita delegazione culturale albanese

“Sono tre protagonisti del mondo delle istituzioni culturali albanesi e siamo fieri di averli nostri ospiti qui a Caserta per sviluppare progetti innovativi ad alto tasso di tecnologia e per

Primo piano 0 Comments

Scuola Digitale. Il Giordani di Caserta primo classificato

Claudio Sacco – L’istituto Giordani di Caserta guidato dalla dirigente Antonella Serpico si è aggiudicato il Premio Scuola Digitale, la competizione proposta dal Miur per le scuole superiori che hanno

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply