Ospedale di Caserta, giornata di check up gratuiti alla tiroide

Ospedale di Caserta, giornata di check up gratuiti alla tiroide

Claudio Sacco

ospedale caserta ok– Anche l’Azienda Ospedaliera di Caserta “Sant’Anna e San Sebastiano”, per volontà del direttore generale Mario Nicola Vittorio Ferrante, parteciperà mercoledì 23 maggio alla Settimana Mondiale della Tiroide. È stato organizzato per la mattinata, dalle ore 9 alle 13, un punto d’incontro presso la Radiologia, aperto a tutta la popolazione, dove sarà possibile ricevere informazioni sulla prevenzione delle malattie della tiroide e se necessario ecografie tiroidee.

È stato il responsabile dell’unità operativa di Geriatria, Endocrinologia e Malattie del Ricambio Mario Parillo a organizzare questa iniziativa a carattere medico-sociale, in collaborazione con l’Unità operativa di Radiologia.

La Settimana Mondiale ha il tema “Tiroide è energia”. Sarà in corso fino a domenica 27 ed è promossa in Italia dall’Associazione italiana della tiroide (Ait), dall’Associazione medici endocrinologi (Ame), dalla Società italiana di endocrinologia (Sie) e dalla Società italiana di endocrinologia e diabetologia pediatrica (Siedp). Lo scopo è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica su prevenzione, diagnosi e cura delle malattie tiroidee. E proprio sulle funzioni della tiroide interviene l’endocrinologo Mario Parillo: “È una piccola ghiandola situata alla base del collo che secerne gli ormoni tiroidei, molto importanti per la regolazione del metabolismo cellulare di tutti gli organi, dal cervello al cuore, alla pelle. La patologia più diffusa nelle nostre regioni sono certamente il gozzo e i noduli tiroidei, dovuti a fattori genetici e/o a carenza di iodio con normofunzione tiroidea. Per la prevenzione del gozzo è quindi utile aumentare l’apporto di iodio con la dieta con l’uso del sale iodato. Per fare uno screening della funzionalità tiroidea basta dosare l’ormone Tsh. Per lo screening dei noduli, invece, l’indagine più specifica è l’ecografia, che non è però consigliata a tutta la popolazione, ma solo nei soggetti a rischio di carcinoma tiroideo”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9728 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

I fratelli De Filippo sul palco del San Carlo, un vero “filmone”

Maria Beatrice Crisci – Ph Pino Attanasio – «Questo è un filmone. Perché è pieno di bellezza, è pieno di cultura, è pieno di narrazione, è pieno di racconto», così

Primo piano

Il cast di Indivisibili incontra il pubblico casertano al Duel

Il pluripremiato Indivisibili arriva al Duel Village. Giovedì 29 settembre alle ore 21.00 il regista Edoardo De Angelis e tutto il cast del film incontreranno il pubblico casertano. C’è grande attesa

Comunicati

La Reggia Outlet, il 15 ottobre ritorna il Fashion Festival

(Comunicato stampa) -Una data da segnare sul calendario quella di domenica 15 ottobre 2023, che rinnova l’appuntamento imperdibile del Fashion Festival nei cinque centri italiani McArthurGlen di Barberino, Castel Romano, La Reggia, Noventa di