Ossigeno, il progetto che connette il Giordani e il De Franchis

Ossigeno, il progetto che connette il Giordani e il De Franchis

Al via venerdì 7 maggio il progetto che connette l’Industria 4.0 con gli Istituti Tecnici di Caserta e Piedimonte Matese. Si chiama OSSIGENO – un bene che mai come in questa emergenza sanitaria da Covid-19 abbiamo scoperto essere particolarmente prezioso – il progetto ideato dalla Smart Job SpA Agenzia per il Lavoro (www.smartjobspa.it) che connette gli studenti degli istituti Tecnici “Giordani” di Caserta e “De Franchis” di Piedimonte Matese con le Aziende 4.0 di respiro nazionale leader nel settore dell’economia circolare, dell’ambiente, dell’energia.

OSSIGENO è un progetto in-formativo sperimentale finalizzato a stimolare nei giovani diplomandi la curiosità verso le nuove figure professionali sempre più richieste dalle Imprese 4.0.
OSSIGENO crea un link tra esperienza, competenza e sete di apprendimento. La “visione possibile” raccontata a coloro che saranno chiamati a metterla in pratica. Un confronto lungo 1 mese circa, almeno in questa prima fase sperimentale. Il Tempo Reale raccontato da chi conosce il ritmo delle lancette dell’economia.
OSSIGENO in numeri rappresenta:
450 Studenti
4 Top Manager per 4 incontri totali
4 questioni da affrontare sui temi dell’economia circolare e dell’Industria 4.0, un taglio pratico soprattutto sulle nuove figure professionali.  
 “L’obiettivo – spiega Giuseppe di Donato – amministratore Unico della Smart Job,  è quello di ridurre il mismatch, la forma di disallineamento sempre più forte tra la domanda e l’offerta di lavoro specializzato. Tutti gli attori coinvolti nella formazione e nel sistema lavoro hanno l’obbligo di ridurre questo divario e lavorare insieme ed in piena sinergia per lo sviluppo del nostro territorio che passa necessariamente per il rilancio dell’occupazione. In questa direzione va OSSIGENO, un progetto che ha saputo fare sintesi di qualità tra Scuola, Università, Imprese, Agenzia di Intermediazione, Enti Pubblici. Un grazie agli Istituti che hanno aderito nelle persone dei Dirigenti Scolastici Serpico e Falcone, alle Imprese per la loro disponibilità ed alla Regione Campania il cui Patrocinio Morale conferisce grande prestigio all’iniziativa. Un augurio di buon lavoro agli oltre 450 studenti coinvolti”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7171 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

#GEP2016, le Giornate del Patrimonio nei musei casertani

Sabato 24 e domenica 25 settembre saranno Giornate Europee del Patrimonio (GEP). Ogni anno il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio,

Editoriale

Buon compleanno, Maestà! Così nasceva la Reggia di Caserta

Luigi Fusco Il 20 gennaio 1752, genetliaco di sua maestà Carlo di Borbone, nel giorno di San Sebastiano, patrono di Caserta e protettore dei forestieri, vennero inaugurati i lavori della

Economia

I commercialisti del futuro. Docenti d’eccezione all’Isiss

(Redazione) – L’insediamento ufficiale è previsto per il primo gennaio prossimo, ma simbolicamente il passaggio di testimone c’è stato ieri. Una semplice stretta di mano, infatti, ha sancito davanti ad una

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply