Ottant’anni con le suore degli Angeli a Casagiove, ecco il libro

Ottant’anni con le suore degli Angeli a Casagiove, ecco il libro

Claudio Sacco

– Le Suore degli Angeli di Casagiove si preparano a celebrare il loro 80esimo anniversario con la presentazione del libro “Come Angeli in terra – Storia delle suore degli Angeli a Casagiove”, scritto dalla giornalista Giovanna Longobardi per Edizioni Saletta dell’Uva, in partenariato con l’Archivio Storico Diocesano di Caserta, la Pro Loco di Casagiove “M. Santoro” e l’AIB (Associazione Italiana Biblioteche).

L’incontro, che si terrà mercoledì 15 Luglio a partire dalle ore 18,30 presso la chiesa dell’Istituto Mater Amabilis nel rispetto delle misure di sicurezza e della normativa relativa al distanziamento sociale, sarà l’occasione per condividere con la comunità una storia inedita e il racconto di un popolo che si intreccia con quello della Congregazione Angelica fondata dalla Beata Madre Maria Serafina e presente nella cittadina casagiovese già prima del secondo conflitto mondiale.

Un volume che racchiude l’essenza e il valore dell’opera delle Suore degli Angeli di Casagiove negli ultimi ottant’anni, attraverso un’analisi documentaria, immagini esclusive, testimonianze inedite e spunti di riflessione per un dibattito allargato sul piano sociale, culturale ed educativo incentrato sul mondo della scuola, intesa come istituzione in continua evoluzione a servizio delle nuove generazioni e, in particolare, sul ruolo della famiglia, come cellula fondante di una comunità.

Dialogano con l’autrice il vescovo di Caserta Giovanni D’Alise, la rappresentante della Congregazione madre Annalisa Maci, l’ex sindaco di Casagiove Elpidio Russo e la presidente del Consiglio di Istituto Clementina Altiero. I lavori saranno coordinati dalla presidente dell’associazione culturale Centro Hecate di Casagiove Adele Grassito.

L’ingresso è a invito e si pregano i partecipanti di munirsi di mascherina e di attenersi alle regole di distanziamento sociale.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9728 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

Il culto dell’Annunziata. Riti, storia, tradizione, le opere d’arte

Luigi Fusco – Il 25 marzo cade la celebrazione dell’Annunziata. Secondo la liturgia cristiana, è l’annuncio del concepimento verginale e della successiva nascita di Gesù che l’Arcangelo Gabriele fa alla

Cultura

Accademia Yamaha. Riapertura in sicurezza il primo giugno

Maria Beatrice Crisci «Lunedì primo giugno l’Accademia Yamaha di Caserta e di San Nicola la Strada riapre con lezioni singole e collettive con massimo due allievi». A comunicarlo è la

Comunicati

Sanità e digitalizzazione. L’Asl Caserta presenta le iniziative attivate

Comunicato stampa -L’Asl di Caserta ha avviato un processo innovativo unico nel suo genere che ridisegna le modalità di lavoro e gli effetti sugli utenti. Aziende leader del settore dell’innovazione