Peppe Servillo va al Massimo, ben 220mila “spettatori” per lui

Peppe Servillo va al Massimo, ben 220mila “spettatori” per lui

Grande successo per “Le feste al Massimo”. Lo spettacolo di Peppe Servillo “Fermarono i Cieli” ha totalizzato quasi 90mila visualizzazioni on line sulle piattaforme che hanno trasmesso in diretta l’evento. Alla platea web vanno aggiunti i 130mila telespettatori di LiraTv per un totale complessivo di 220mila “spettatori” per il suggestivo spettacolo di canti natalizi. Fotografie spettacolo Servillo di Massimo Pica.

Il Comune di Salerno-Teatro Municipale Giuseppe Verdi, con il sostegno della Regione Campania, propone per le prossime settimane un ricco cartellone di concerti sinfonici, cori natalizi, opere, jazz, prosa ed eventi speciali, che sarà proposto on line fino a giovedì 31 dicembre.

Da martedì 15 a giovedì 17 dicembre tre spettacoli consecutivi sempre alle 20: il Concerto per Pianoforte e Orchestra diretto da Ivan Ciampa con Alessandro Taverna, Il Trio di Salerno e It’s Christmas.

Martedì 15 dicembre ore 20,00 Concerto per Pianoforte e Orchestra Direttore, Francesco Ivan Ciampa Pianista, Alessandro Taverna Orchestra Filarmonica “Giuseppe Verdi” di Salerno Wolfgang Amadeus Mozart. Concerto per pianoforte e orchestra n. 21 in do maggiore K467. Concerto per pianoforte e orchestra n.23 in la maggiore K488. Overture “L’impresario” in do maggiore, K486.

Mercoledì 16 dicembre ore 20,00. Trio di Salerno. Sandro Deidda, sassofoni e clarinetto. Guglielmo Guglielmi, pianoforte. Aldo Vigorito, contrabbasso. Musiche di Clifford Brown, Ennio Morricone, Valente e Tagliaferri.

Giovedì 17 dicembre ore 20,00. It’s Christmas. The brass group del Teatro Giuseppe Verdi di Salerno. Arrangiamenti di Roger Harvey , Robert Elkjer, David Short e Bob Wells

Gli spettacoli saranno visibili liberamente e gratuitamente on line sui seguenti canali tanto in diretta quanto registrati, sui canali del Teatro Verdi Salerno, nei giorni successivi

FACEBOOK REGIONE CAMPANIA

https://www.facebook.com/RegCampania

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7013 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Il Caserta Campania Pride invade la città. Il sindaco Marino: “Stop alle polemiche”

(Beatrice Crisci) – Giornata clou per il Campania Caserta Pride organizzato dalle associazioni lesbiche, bisessuali, gay e transessuali. Tantissime le persone arrivate non solo da Napoli, ma anche dal Molise

Attualità

E’ qui la festa. Musica sotto l’albero in piazza Dante

Partirà ufficialmente oggi pomeriggio il programma degli eventi natalizi della città di Caserta, che quest’anno vede uniti nell’organizzazione il Comune, la Camera di Commercio e i privati. Oggi 8 dicembre

Economia

Covid 19. Regione, piano economico. Commercialisti: proposte non recepite

«Ringraziamo i rappresentanti della Regione Campania per l’attenzione riservata nei confronti dei commercialisti, purtroppo dobbiamo constatare che i fatti non sono andati come speravamo e come erano stati presentati. Non

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply