Piccolo Cts. Il Quartetto Espresso per il Giovediamoci

Piccolo Cts. Il Quartetto Espresso per il Giovediamoci

(Comunicato stampa) -Le prove d’artista dei “Giovediamoci” al Piccolo Teatro CTS di Caserta, propone per giovedì 15 febbraio alle ore 21, il Quartetto Espresso, in prova dello spettacolo musicale dal titolo LA MUSICA CLASSICA NAPOLETANA DA CAMERA, spazieranno nella Napoli musicale tra ‘800 e ‘900
riproponendo i grandi classici della canzone partenopea del XIX e XX secolo, reinterpretandoli
secondo l’estetica e gli stilemi della musica da camera. Ci si immergerà nella bellezza e nella storia di
Napoli. Dalla vivacità di Spingule francese alla tragicità di Vierno. I testi e le melodie originali,
saranno impreziositi da arrangiamenti cameristici inediti, ripercorrono luci e ombre della storia della
città, narrando di un tempo passato in cui anche le sofferenze, conseguenti a guerre, epidemie e
povertà, sono state sublimate in capolavori eterni. Sul lavoro che il quartetto svolge, la cantante Valeria
Longo dice: “Nelle nostre interpretazioni uniamo alla cultura popolare partenopea l’eleganza della
musica da camera, cercando di creare un dialogo tra due linguaggi musicali differenti. Napoli, oltre
alla tradizione, ha avuto nei secoli un ruolo importante nella musica cameristica che noi ci
proponiamo di far riscoprire al pubblico”. Il gruppo campano “Quartetto Espresso” è formato da
Valeria Longo (voce), Vincenzo Valentino (pianoforte), Emilio Merola (clarinetto) e Artan Tauzi
(violoncello); Tali artisti, renderanno omaggio alla canzone classica napoletana rivisitandola in chiave
cameristica. Si ricorda che, per l’accesso a tutte le attività istituzionali del Piccolo Teatro Cts (riservate
solo ai soci), non è previsto nessun tipo di pagamento per un pubblico ingresso, ma per presenziare alle
suindicate prove d’autore bisogna semplicemente essere in regola con le quote associative
dell’associazione culturale Cts Centro Teatro Studio, definita anche “Piccolo Teatro Cts”.

About author

You might also like

Cultura

Presenzano, il borgo di briganti. Ma solo per una sera d’estate

Pietro Battarra – Domenica 19 agosto il centro storico di Presenzano a partire dalle ore 18 sarà Il borgo dei briganti, per una notte teatro sotto le stelle, con l’antico abitato a

Attualità

Ospedale di Caserta. Il nuovo corso del direttore Ferrante

​Maria Beatrice Crisci –  “In questi primi cento giorni ho avuto modo di capire come funzionava il sistema. L’Ospedale di Caserta ha grosse potenzialità e sicuramente con l’aiuto di tutti

Food

Festival della Cucina Partenopea, al via la prima edizione

Luigi D’Ambra A Ischia è tutto pronto per il primo Festival della Cucina Partenopea. Da venerdì 12 a domenica 14 maggio l’hotel La Madonnina ospiterà la kermesse di cucina e