Planetario Caserta, baby domenica con Pollicino tra le stelle

Planetario Caserta, baby domenica con Pollicino tra le stelle

Maria Beatrice Crisci

-Baby domenica al Planetario di Caserta. Un viaggio affascinante è quello che si prospetta oggi nella struttura di Piazza Ungaretti con «Pollicino tra le stelle». Il divertente spettacolo è adatto a spettatori tra i 5 e i 13 anni. Avrà inizio alle 18,30 e durerà fino alle 19,45. Si comincerà evocando proprio la favola del bambino così piccolo da essere non più alto di un pollice, perciò chiamato Pollicino. La sua storia ha a che fare con l’astronomia, perché, se le stelle e i pianeti potessero lasciare una scia, come fece il bimbo con i sassolini, sarebbe tutto più facile da capire. Punto cruciale della narrazione sarà la differenza tra gruppi naturali, come le galassie o gli ammassi aperti e quelli globulari, e gruppi immaginari di stelle, ovvero le costellazioni e gli asterismi, inventati dagli uomini. Il piccolo spettatore scoprirà come orientarsi con il Sole e nel cielo notturno, individuando la Stella Polare, che è poco brillante e fa parte dell’Orsa Minore, una costellazione difficile da riconoscere. Dalle 18 il percorso museale interattivo.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9735 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Generici

Villaggio dei Ragazzi, presentato il libro di Giuliana Covella

(Comunicato stampa) -Si è tenuta questa mattina, nella sala Chollet del Villaggio dei Ragazzi, la presentazione del libro della giornalista Giuliana Covella sul terribile omicidio di due bambine avvenuto nel

Generici

A Radio Zar Zak Ginevra di Marco canta Mercedes Sosa

Claudio Sacco – Il week end musicale casertano è ricco di proposte. Sabato 20 gennaio nello spazio di Radio Zar Zak Strumenti Musicali (Via Enrico fermi 13, Casapulla, CE), l’appuntamento è con

Generici

Bando/Master, l’Ordine dei Medici investe sulla formazione

Maria Beatrice Crisci -L’Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Caserta ha istituito per l’anno 2023 un progetto relativo al finanziamento parziale di master universitari di II livello.