Premio Federico del Prete a Nadia Verdile, sabato a Carditello

Premio Federico del Prete a Nadia Verdile, sabato a Carditello

Federico Del Prete

Il Premio Nazionale “Federico Del Prete” sarà consegnato sabato 20 febbraio 2021, alle ore 16, nel Real Sito di Carditello. Quattro sezioni e quattro riconoscimenti speciali nel nome dell’impegno per la legalità per ricordare il sacrificio del sindacalista Federico Del Prete, medaglia d’oro al valor civile, ucciso il 18 febbraio 2002 per la sua azione di contrasto alla criminalità organizzata. Il prestigioso riconoscimento nasce dalla volontà di Gennaro Del Prete, figlio del sindacalista barbaramente assassinato, presidente dell’Associazione di promozione sociale “Memoriae”, di sollecitare la società civile nella lotta alle mafie e promuovere legalità e giustizia, attraverso la valorizzazione dell’arte e della cultura. Saranno premiati: Fondazione Real Sito di Carditello (sezione Cultura); Nadia Verdile – Il Mattino (sezione Giornalismo); Federico Scardamaglia – Compagnia Leone (sezione Cinema Verità); Sindacato Confal Unsa (sezione Tutela dei Lavoratori); Nicola Gratteri – Procuratore della Repubblica di Catanzaro (Legalità e Anticorruzione), Gemma Tuccillo – capo dipartimento Giustizia minorile e di comunità (Impegno sociale), Mariarosaria Ruotolo (Impegno cittadinanza attiva), Centro di giustizia minorile per la Campania (borsa di studio per minore in area penale).

Gennaro Del Prete

«Federico del Prete, mio padre – dice il presidente di Memoriae, promotore del Premio – è stato un uomo attivo nella vita sociale e sindacale, costantemente impegnato nella difesa dei diritti di tutti, dedicò la sua esistenza a denunciare tutte le forme di illegalità e le infiltrazioni camorristiche avvenute nei mercati rionali della Regione Campania, distinguendosi, come sindacalista, soprattutto per la capacità di associare le lotte del movimento sindacale con quelle di libero cittadino e lavoratore. Per questo ho fortemente voluto istituire il Premio nazionale Federico Del Prete per l’impegno sociale, civile e per la legalità per conferire il giusto riconoscimento, ammirazione e gratitudine a quelle personalità ed enti che si contraddistinguono per il loro impegno sociale e civile attraverso la loro attività e testimonianza diretta, lottando quotidianamente contro l’indiscriminato mondo delle mafie e del degrado e contribuendo a costruire un paese migliore e dare voce alle tante persone, associazioni e realtà che hanno continuato, in questi anni, ad offrire un’azione significativa di resistenza contro ogni forma di potere mafioso, d’ingiustizia e di violenza». L’evento di sabato è stato organizzato con la collaborazione della Fondazione Real Sito di Carditello, Fondazione Polis della Regione Campania, dell’Associazione Costumi della Campania antica e cooperativa sociale Nuvoletta.

Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9736 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

AAA cercasi allievi disperatamente, appello dell’Its Campania

Claudio Sacco -Cercasi allievi disperatamente per gli ITS, gli Istituti tecnici superiori della Campania. Offresi una collocazione al lavoro con le percentuali più alte della scuola italiana, oltre l’ottanta per

Attualità

Capua, una tre giorni di eventi per San Giuseppe Moscati

Luigi Fusco -Tutto pronto a Capua per le Celebrazioni in onore di San Giuseppe Moscati previste dal 13 al 16 novembre prossimi. “Beati noi medici se ci ricordiamo che oltre

Primo piano

Tenuta Fontana al Vinitaly, con il vino della Vigna della Reggia

-Arriva al Vinitaly la prima bottiglia di vino della Vigna della Reggia di Caserta. La vendemmia ha dato i suoi sperati frutti e, lunedì 11 aprile alle 11, il vino della Vigna