Prima colazione d’autore con la pasticceria Sparaco

Prima colazione d’autore con la pasticceria Sparaco

Regina Della Torre
– Ha festeggiato da poco i suoi primi trent’anni di attività. Parliamo del bar pasticceria “Nicola e Guido Sparaco” con sede, l’unica, a Castel Morrone (via Taverna n. 1 Caserta). Un laboratorio artigianale con annesso punto vendita a conduzione familiare divenuto nel tempo punto di riferimento per i dolci buoni, quelli di qualità, ma rappresenta anche una tappa obbligatoria per coloro che amano consumare la prima colazione al bar. Ed è proprio così! Parliamo infatti di una colazione d’autore e questo lo sanno bene i clienti fedeli che ogni mattina si fermano qui per ricaricare le energie per affrontare gli impegni quotidiani ed iniziare nel miglior dei modi la giornata.
Prodotti prima colazione pasticceria SparacoE’ uno di quei posti che ognuno di noi vorrebbe avere sotto casa, per la bontà e la freschezza dei prodotti proposti,  ma anche per il contatto diretto con il pasticciere e per la gentilezza dell’intera famiglia: qui si  avverte la sensazione di essere sempre coccolati, tanto è il calore con cui si viene accolti e serviti.
Tutte le mattine, accanto alle francesine di pasta sfoglia con crema, marmellata e cioccolato, prodotto per cui la pasticceria è nota da anni, e al classico e vero cornetto artigianale, fresco a lievitazione naturale senza aggiunta di additivi non precotto e/o surgelato troviamo un’ampia offerta di idee sfornate da Guido, il bravissimo e rampante pasticciere di casa Sparaco che ha appreso gli insegnamenti e le tecniche del mestiere da papà Nicola e attraverso master e corsi di specializzazione per i lievitati con maestri di fama nazionale ed internazionale. La scelta delle leccornie pensata per chi ogni mattina non può essere uguale ad un’altra,  è davvero  divertente ed impegnativa: si può partire dall’assaggio di cornetti bicolore, proposti nella versione frutti di bosco, cioccolato fondente e pistacchio. Un vero piacere per il palato e per gli occhi perché buoni da mangiare e belli da vedere. Molto gustosi sono i saccottini in stile moderno sia lievitati che sfogliati; i salutisti che non vogliono rinunciare alla brioche qui possono provarla nella versione con farina di farro, ottima per sofficità e sapore. Prodotti che alla vista potrebbero sembrare grandi, ma non dobbiamo temere perché è proprio questa la caratteristica che ci fa capire la buona gestione dei lieviti che li rende gonfi, fragranti e soprattutto sani e leggeri. Inoltre, per chi ama la frolla, imperdibili sono le crostatine e le pastiere napoletane in formato mignon ed interessante è lo strudel con mele e lamponi. Ad accompagnare tutto questo, naturalmente, un buon cappuccino all’italiana con latte fresco ed una bella schiuma corposa ed un cremoso caffè preparati magistralmente da Maria Rosaria. 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9736 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Patto della lettura della città di Caserta, c’è l’avviso pubblico

-Il Comune di Caserta ha pubblicato un avviso pubblico per l’acquisizione di manifestazioni di interesse alla sottoscrizione del “Patto della lettura della Città di Caserta”. Il Patto, che ha come

Primo piano

Patrimonio d’arte, al Pizzi di Capua il concorso di Italia Nostra

Enzo Battarra – Il Liceo Statale Salvatore Pizzi di Capua si conferma ancora una volta un’eccellenza tra gli istituti scolastici della Provincia di Caserta. La classe quarta A dello Scientifico

Comunicati

Uomo invisibile, una opera dell’artista Tariello al Mattei

-Si terrà giovedì 22 dicembre la cerimonia di svelamento della scultura che l’artista casertano Giovanni Tariello ha donato all’Istituto Mattei di Caserta. La manifestazione, alla quale parteciperanno lo stesso artista