Protezione animali e ambiente, il tour di incontri in Campania

Protezione animali e ambiente, il tour di incontri in Campania

Parte dalla città di Caserta il tour di incontri dell’Anpana Oepa (Associazione nazionale protezione animali ambiente – Organizzazione europea protezione ambiente ed animali) con le varie amministrazioni comunali della regione Campania, dopo la firma della storica convenzione con l’Anci Campania finalizzata a promuovere e sviluppare iniziative comuni in riferimento alla cultura ecoambientale con servizi di formazione ed istituzione di guardie ambientali eco zoofile, sentinelle dei roghi ed ambientali da adibire al servizio di assistenza, prevenzione, soccorso e di telecontrollo dei territori da remoto per la prevenzioni di ecoreati.

Il responsabile dell’area casertana di Anpana Oepa, Francesco Brancaccio ha incontrato il neo vice sindaco di Caserta, Pasquale Antonucci che detiene anche la delega alla Protezione civile. “Ho avuto il piacere di confrontarmi sulle tematiche ambientali e delle guardie ambientali – ha spiegato Brancaccio – Dopo aver firmato la convenzione con l’Anci Campania non potevamo non iniziare da Caserta il nostro tour di incontri con le varie amministrazioni campane”.

Intanto l’Anpana Oepa di Caserta ha protocollato un nuovo documento al Comune, per la richiesta di convenzione e realizzazione di un protocollo d’intesa per la realizzazione di una serie di servizi in materia ambientale. Su tutti: attivazione e consulenze per sportelli ambientali e per ecoreati; attivazione e realizzazione di osservatori sul fenomeno delle ecomafie; promozione eco-ambientale; corsi di formazione gratuiti per aspiranti sentinelle dei roghi eco-ambientali di Terra di Lavoro da adibire al servizio di assistenza, prevenzione e soccorso; corsi di formazione gratuiti per aspiranti operatori di Protezione civile; servizio di telecontrollo interattivo e totale da remoto per eco-ambienti/eco-zoofili; controllo del ciclo integrato dei rifiuti tramite le sentinelle dei roghi.

Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7330 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Carditello, l’antica arte della seta riparte dalla Reale Delizia

L’antica arte serica riparte dal Real Sito di Carditello, promuovendo lo sviluppo delle attività di gelsicoltura e bachicoltura sul territorio, e mettendo a disposizione di giovani coltivatori i terreni di pertinenza della Reale

Primo piano 0 Comments

Cinema in Erba, alla Villa Giaquinto con Caserta Film Lab

Dopo un anno di stop causato dalla pandemia, possiamo finalmente annunciarvi il programma di R-estate in Villa 4, festival estivo di iniziative in Villa Giaquinto! Anche quest’estate animeremo Villa Giaquinto

Primo piano 0 Comments

Top Caserta, Angela Casale in consiglio generale Confindustria

– Il Consiglio Centrale dei Giovani Imprenditori di Confindustria ha eletto Angela Casale, già Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Caserta, rappresentante dei Giovani Imprenditori nel Consiglio Generale confederale per il

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply