Quella sciantosa è proprio brava. Merita un altro premio

Quella sciantosa è proprio brava. Merita un altro premio

(Enzo Battarra) – Sarà Serena Autieri a ricevere il premio per il teatro Città di Capua “Silvio Fiorillo”. Questo è il secondo riconoscimento che le viene attribuito nel corso del 2016 in Terra di Lavoro. Già a marzo nel Teatro Comunale di Caserta aveva ricevuto dalle mani del patron Elpidio Iorio il premio PulciNellaMente per il suo impegno nel mondo dello spettacolo (nell’immagine di copertina la cerimonia di consegna, alla presenza anche dell’imprenditore Andrea Petrone dell’omonima distilleria).

L’attrice napoletana ritirerà personalmente il riconoscimento venerdì 16 dicembre alle ore 20,30 al Teatro Ricciardi nel corso di una vera e propria festa, aperta a tutti, che vedrà salire sul palcoscenico la Compagnia Teatrale “Senza arte né parte” e la Garrison Theatre Band di Adriano Guarino. Presentatore d’eccezione sarà l’attore Patrizio Rispo.

«Nelle precedenti due edizioni, il premio è stato assegnato ad Antonio Casagrande e Isa Danieli», spiega Gianmaria Modugno del Teatro Ricciardi. «La volontà è quella di ricordare Silvio Fiorillo, attore e commediografo del primo Seicento, celebrando uno dei grandi figli di Capua. Il premio viene attribuito dal nostro pubblico di abbonati, partecipe così delle nostre scelte in cartellone e sprone per noi a fare sempre di più e meglio». E il pubblico del Ricciardi ha premiato le scelte dello storico teatro capuano a suon di abbonamenti e ha eletto la “sciantosa” Serena Autieri la migliore tra gli artisti saliti sul palcoscenico nella stagione teatrale 2015/2016,  apprezzandone le indiscutibili doti canore e l’abilità di vera “show woman”.

Nello spettacolo “La sciantosa”, scritto da Vincenzo Incenzo e diretto da Gino Landi, Serena Autieri ha voluto rileggere in chiave nuova ed attuale il café chantant con un lavoro di ricerca e rivalutazione nel repertorio dei primi del ‘900 facendo rivivere Elvira Donnarumma, ‘a capinera napoletana, colei che sovvertì le regole dell’apparire e che raccolse i fiori sul palco di Eleonora Duse e Matilde Serao. Oltre al premio a Serena Autieri, che tornerà a Capua il prossimo 21 marzo con il suo nuovo spettacolo “Diana & Lady D”, il Teatro Ricciardi consegnerà alla famiglia De Filippo un premio speciale alla memoria del grande Luca, un riconoscimento a un figlio d’arte che la letteratura teatrale contemporanea già celebra tra le grandi espressioni del panorama artistico italiano.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9731 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Arte

Pasolini 22-22, artisti casertani in mostra a Giffoni Valle Piana

Luigi Fusco -Pier Paolo Pasolini: i suoi 100 volti, è il titolo che da forma e sostanza ad uno dei progetti artistici più attesi dell’anno, la cui organizzazione è stata

Primo piano

A Caserta i giannoniani diplomati nel 1986 si ritrovano dopo 30 anni

(Beatrice Crisci)             Trent’anni dopo, certamente diversi, nell’aspetto fisico ma soprattutto dentro. È passata una vita da quando nel 1986 le studentesse e gli studenti dell’ultimo anno del liceo classico “Pietro

Comunicati

Weekend dell’Immacolata, gli eventi della Soprintendenza

(Comunicato stampa) -Venerdì 8, sabato 16 e domenica 17 dicembre 2023 la Soprintendenza Archeologia belle arti e paesaggio per le province di Caserta e Benevento, nell’ambito delle iniziative previste dal