Racconti dalla Reggia di Caserta, al via il progetto Memex

Racconti dalla Reggia di Caserta, al via il progetto Memex

Luigi Fusco

-La Reggia di Caserta insieme ad ECCOM, organizzazione che opera nel settore culturale per promuovere l’inclusione sociale, offrirà a venti abbonati del plesso museale over 60 cinque incontri laboratoriali per poter narrare le loro esperienze e le loro memorie, guidandoli nella produzione di storie digitali che verranno raccolte e destinate all’app. di MEMEX – Memories Experience che andrà ad aggiungersi ad altri contesti europei come Lisbona, Barcellona e Parigi. L’iniziativa rientra in un progetto triennale (2020-2022) finanziato dal programma Horizon2020 dell’Unione Europea ed ha lo scopo di incentivare la coesione sociale tramite strumenti collaborativi e digitali legati al patrimonio culturale. Gli abituali frequentatori della Reggia, grandi conoscitori del vissuto quotidiano del monumento, sono portatori di un bagaglio di esperienze e di ricordi senza pari e pertanto avranno l’opportunità di divenire parte integrante del progetto con i loro racconti, le loro storie ed i loro personali percorsi.

Gli incontri si terranno all’interno del complesso borbonico e si svolgeranno nei mesi di novembre e dicembre. Gli appuntamenti riguarderanno i seguenti temi: Perché gli esseri umani raccontano storie e le potenzialità delle narrazioni. Quali storie si possono raccontare sulla Reggia di Caserta? Come Scrivere una storia che intreccia le storie dei partecipanti. Selezionare gli elementi narrativi che fanno una storia (immagini, suoni e tempi). Montare le storie e condividere delle riflessioni sul percorso fatto. Per partecipare è necessario inviare una mail a progetti@eccom.it, indicando nome, cognome e data di nascita. Saranno selezionati i primi 20 abbonati over 60 che manifesteranno il loro interesse e adesione.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 646 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

A Pranzo con Prosit1990

Involtino di Cima di bufalo su clorofilla di prezzemolo e riduzione di Wasabi Antepasto. Questo l’antipasto del giorno che ci propone oggi lo chef Peppe Russo del #Prosit1990, locale nel

Cultura 0 Comments

Matilde Serao, ‘a signora. A Caserta il libro di Nadia Verdile

Claudio Sacco –   “Matilde Serao, ‘a signora” è l’ultimo libro di Nadia Verdile edito da Pacini Fazzi Editore di Lucca. Lunedì 22 gennaio sarà presentato all’Unione Industriali di Caserta alle

Primo piano 0 Comments

Movida del week end a Caserta. Il report della Polizia Municipale

Continuano i controlli sulla movida casertana da parte della Polizia Municipale. Il comandante Alberto Negro in una nota stampa comunica il report relativo all’ultimo week end. Qui di seguito il

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply