Raoul Bova, il più amato dalle italiane a TuttoSposi

Raoul Bova, il più amato dalle italiane a TuttoSposi

Claudio Sacco

– Il Premio speciale “Uomo più amato dalle italiane” sarà assegnato all’attore Raoul Bova. L’appuntamento è per sabato 21 ottobre a Napoli. La consegna da parte dell’OFI ovvero l’Osservatorio Familiare Italiano, nell’ambito della popolare festa della famiglia TuttoSposi in programma alla Mostra d’Oltremare sino a domenica 29 ottobre. Un nuovo riconoscimento per l’artista, reduce dal set dei Medici (la seconda serie della fiction di Raiuno prodotta dalla Lux Vide) e prossimo al debutto su Canale 5 della nuova serie del poliziesca Ultimo.

Onoratissimi di accogliere il nostro attore più rappresentativo al mondo – dichiara Martina Ferrara, presidente dell’OFI, che aggiunge – Un italiano dello spettacolo contemporaneo come pochi la cui statura professionale ha sovente toccato livelli altissimi, anche in campo internazionale, da venticinque anni. Il beniamino di tantissime donne della Penisola apprezzato anche all’estero per la sua eleganza ed il suo stile” conclude la manager partenopea ricordando l’appuntamento con Bova a Fuorigrotta al termine della sfilata di Alessandra Rinaudo. Una tra le più apprezzate interpreti della moda-sposa nazionale che inaugurerà, con il suo Nicole Fashion Group, la settimana di eventi in programma a latere del Salone di genere (wedding e arredo prima casa) più popolare del Mediterraneo.

E viva è l’attesa a Napoli anche per Rocío Muñoz Morales, affascinante e magnetica attrice e top model spagnola, che della nota azienda di Cuneo (fondata oltre venti anni fa dalla Rinaudo e dal marito Carlo Marco Cavallo), è tra le testimonial più rappresentative (sin dal Festival di Sanremo 2015).

Il premio a Bova, sarà il prologo ad una settimana di premiazioni con tanti personaggi dello showbiz nazionale a cominciare dal 2° Gala di Diva e Donna a Napoli (in programma martedì 24), nell’ambito del quale il direttore della popolare testata del gruppo Cairo, Angelo Ascoli, premierà alcune tra le principali protagoniste della società italiana (Cinema, Tv, Teatro e Giornalismo, Imprese). Molti i personaggi nazionali ed internazionali che giungeranno a Napoli per la ventinovesima edizione di “TuttoSposi – la grande festa della famiglia” per onorare i protagonisti di un settore che non conosce crisi, in vista del 2018 quando Tutto Sposi celebrerà trentennale.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9736 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Bandiera Blu sul litorale Domitio, riconoscimento per Cellole

(Comunicato stampa) -“Una gioia immensa! Da oggi sul mare di Baia Domizia sventola la bandiera blu. È un risultato che viene da lontano, frutto di un lavoro sinergico tra la

Stile

Wine&Thecity, vino tra shopping e arte all’Outlet La Reggia

Roberta Greco -Sparkling night a La Reggia Designer Outlet con Wine&Thecity, il 22 giugno dalle 18 alle 21, l’appuntamento con le bollicine italiane e gli abiti festosi. Nel più grande

Primo piano

Formazione. Il Dipartimento di Lettere in campo per i docenti

Pietro Battarra – La formazione, parola d’ordine per il Dipartimento di Lettere e Beni Culturali dell’Università degli Studi della Campania ‘Luigi Vanvitelli’ (DiLBeC).  Per due giorni, 1 e 2 aprile,