Reale Utopia-da Vanvitelli al design contemporaneo. Approvato il progetto

Reale Utopia-da Vanvitelli al design contemporaneo. Approvato il progetto

Caserta. La Giunta comunale, riunitasi nella tarda mattinata di oggi, ha approvato il progetto denominato “Reale Utopia – da Vanvitelli al design contemporaneo”, che prevede la valorizzazione dei beni culturali casertani, con particolare attenzione dedicata alla Reggia, al Belvedere di San Leucio, a Casertavecchia e all’Eremo di San Vitaliano di Pozzovetere. Il progetto, che fa parte del “Poc (Piano operativo complementare) 2014-2020” per i beni e le attività culturali approvato dalla Regione Campania e che ha come obiettivo la messa in campo di politiche di sostegno e valorizzazione di vocazioni territoriali, tali da rendere il patrimonio culturale un settore trainante dell’economia e dello sviluppo sostenibile del territorio, prevede uno stanziamento di 200mila euro interamente a carico delle risorse del Poc. Ora il programma sarà presentato alla Regione Campania per il finanziamento dell’intero importo.

“Reale Utopia – da Vanvitelli al design contemporaneo” è una manifestazione che contempla lo svolgimento di una serie di eventi culturali che si svolgeranno nelle location più importanti della città di Caserta. Mostre, convegni, rassegne pittoriche, artistiche e confronti tra le giovani tendenze del design contemporaneo saranno solo alcune delle iniziative in programma. Ruolo particolarmente importante sarà svolto dal Belvedere di San Leucio, che sarà teatro di una gran parte delle manifestazioni in programma, e dall’Eremo di San Vitaliano. Questa incantevole location, immersa in un’oasi di naturale bellezza e silenzio, verrà concepita come luogo privilegiato di meditazione e di studio, dove ospitare i giovani designer e gli studiosi per condividere con loro momenti di riflessione creativa sulle tematiche che verranno affrontate.

“La prima delibera di Giunta – ha spiegato il sindaco di Caserta, Carlo Marino – è andata nella direzione di una nuova programmazione del futuro della città. Con questo progetto dimostriamo una volta di più quanto la nostra attenzione sia concentrata sulla valorizzazione della filiera dei beni culturali, che va considerata una straordinaria opportunità di sviluppo per la città, anche sotto il profilo economico e produttivo e di rilancio del turismo. Caserta – ha aggiunto il sindaco Marino – ha un potenziale straordinario dal punto di vista storico, artistico e paesaggistico ed è doveroso puntare su un settore, quello della cultura, che rappresenta la nostra più grande ricchezza”.

Fonte: Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8699 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

A Caserta il Natale è di gusto con eventi per tutti

“Abbiamo deciso insieme alla Camera di Commercio di costruire un modello Caserta. Questa città grazie alle tante risorse umane è culturali che ha può avere finalmente un’occasione perché Caserta diventi una

Attualità 0 Comments

Pasqua al Belvedere, trend positivo per le visite a San Leucio

Claudio Sacco – Pasqua e Lunedì in albis, rispettivamente il primo e il 2 aprile il Belvedere Reale di San Leucio resterà aperto. A darne notizia è il Comune di Caserta. Nello

Primo piano 0 Comments

Dolce&Salato, la chiusura dei corsi è con il “Metodo Cilento”

-Un appuntamento, quello che si terrà il prossimo 2 dicembre alle ore 17, presso la Dolce & Salato, scuola di qualifica professionale per cuochi, pasticceri, pizzaioli e panificatori,  diretta dagli chef Giuseppe Daddio e Aniello

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply