Referendum giustizia, alla Jean Monnet un incontro sui quesiti

Referendum giustizia, alla Jean Monnet un incontro sui quesiti

-“Partecipazione popolare alla riforma della giustizia: un’opportunità da non perdere!” è il tema dell’interessante confronto sui quesiti referendari del 12 giugno 2022, in programma per mercoledì 1 giugno, con inizio alle ore 10, presso il rettorato dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, in viale Ellittico a Caserta, e promosso dal dipartimento di Scienze Politiche.

Al centro del dibattito, le questioni principali relative alla riforma della giustizia ed i cinque referendum popolari abrogativi riguardanti le modalità elezione dei magistrati al CSM, le limitazioni agli abusi della custodia cautelare prima della sentenza definitiva, la separazione delle carriere dei magistrati sulla base della distinzione tra funzioni giudicanti e requirenti, le modalità per una equa valutazione dei magistrati, e l’abolizione della legge Severino sulla decadenza automatica di sindaci e amministratori locali condannati. 

La discussione, introdotta e coordinata dal direttore del dipartimento di Scienze Politiche Francesco Eriberto d’Ippolito, vedrà gli interventi di Orazio Abbamonte, docente di Storia della Giustizia della UniCampania; Alberto De Vita, docente di Diritto Penale della Università Parthenope di Napoli; Vincenzo Pepe, docente di diritto pubblico comparato della Vanvitelli e rappresentante del Comitato Nazionale per il Sì, e Nicola Graziano, magistrato del Tribunale di Napoli.  

“Mai come oggi è fondamentale la partecipazione attiva della popolazione alla discussione sui quesiti referendari, ma deve essere sostenuta dalla conoscenza approfondita delle tematiche oggetto della consultazione del 12 giugno. È questo il motivo per il quale il nostro dipartimento di Scienze Politiche si è fatto promotore di un momento di confronto, con un panel di magistrati, docenti universitari ed esperti, che servirà a chiarire i diversi aspetti dei 5 referendum. L’intento è quello di stimolare il confronto e il dibattito fra i vari attori coinvolti, del resto l’università deve essere parte integrante della società civile”, dichiara il direttore di Scienze Politiche dell’UniCampania, d’Ippolito.

👩‍💻Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9689 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

L’estate della rinascita continua, in 32mila ad agosto al Mann

Pietro Battarra -Il Mann chiude il mese di agosto con un boom di presenze. A conferma le parole del direttore del Museo Archeologico di Napoli Paolo Giulierini : “Si chiude

Primo piano

Ritorno all’Oasi, riapre (finalmente) il Bosco di San Silvestro

Alessandra D’alessandro – L’Oasi Bosco di San Silvestro riapre al pubblico dopo chiusure prolungate. Le giornate di sabato 24 aprile e domenica 25 aprile saranno dedicate solo ai cittadini residenti

Primo piano

Stasera, punto e a capo! Massimiliano Gallo al Garibaldi

-Giovedì 17 novembre alle 21 al Teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere Teatro Diana e Città Mediterranee presentano Massimiliano Gallo in Stasera, Punto e a Capo! scritto e diretto