Reggia. Un Museo sempre aperto per le festività pasquali

Reggia. Un Museo sempre aperto per le festività pasquali

Redazione -La Reggia di Caserta sempre aperta per le festività pasquali. Il Museo sarà visitabile anche martedì (giorno di ordinaria chiusura settimanale) 2 aprile. L’istituto del Ministero della Cultura, consapevole del suo ruolo di grande attrattore culturale e turistico per tutto il territorio casertano e campano, accoglierà i visitatori tutti i giorni dal 27 marzo al 7 aprile.  Per la prima volta dopo anni, inoltre, la Reggia di Caserta non chiuderà il Giardino Inglese il 2 aprile, Lunedì in Albis, e il 4 aprile, Giovedì in Albis. Una scelta di grande responsabilità per il Museo, ma anche per i visitatori che sono tenuti alla rigida osservanza del regolamento e al rispetto, tra gli altri, del divieto assoluto di fare pic nic (in questi due giorni nell’intero Complesso vanvitelliano) e di calpestare i prati.  Il personale del Museo, con l’ausilio delle forze dell’ordine e dei volontari del Nucleo Reggia dell’associazione carabinieri, vigilerà sul rispetto del patrimonio effettuando rigidi controlli all’accesso. Si ricorda il divieto di introdurre borse frigo, accessori da pic nic, palloni e quanto già contenuto nelle norme che disciplinano l’accesso al Museo. Il regolamento è consultabile sul sito istituzionale e al link https://reggiadicaserta.cultura.gov.it/regolamento/ L’istituto del MiC intende dimostrare con queste aperture “straordinarie” il desiderio di condividere le articolate e suggestive esperienze culturali che la Reggia di Caserta offre e la fiducia nel proprio pubblico, confidando nella sensibilità e responsabilità collettiva. La Reggia di Caserta ha lavorato molto in questi anni per cambiare la percezione comune, in particolare quella del Parco reale. Non un semplice spazio verde ma, si ricorda, sito Unesco e straordinario Museo Verde. Questi giorni di festa saranno un’occasione per dimostrare che non è sempre necessario chiudere cancelli per salvaguardare il patrimonio, ma che l’amore per il bello è un’opportunità di godimento personale e cura dei beni comuni.  Al fine di promuovere la permanenza sul territorio e di favorire l’indotto delle strutture ricettive e di accoglienza, inoltre, è stata disposta l’apertura straordinaria dei martedì 2 aprile e 30 aprile.

Questa la modalità di gestione delle giornate dal 27 marzo al 7 aprile:

Mercoledì 27, giovedì 28 e venerdì 29 marzo – Apertura secondo le modalità e gli orari ordinari. Saranno visitabili la Cappella Palatina, gli Appartamenti reali, le Sale Vanvitelli, la mostra Visioni con l’esposizione dei progetti “Attraversamenti” di Luciano D’Inverno e “Genius et Loci – La drammaturgia dello sguardo” di Luciano Romano, il Parco reale e il Giardino Inglese. Bigliettazione ordinaria online e in sede. Chiuso il Teatro di Corte. 

Sabato 30 marzo – Apertura secondo le modalità e gli orari ordinari. Saranno visitabili la Cappella Palatina, gli Appartamenti reali, le Sale Vanvitelli, la mostra Visioni con l’esposizione dei progetti “Attraversamenti” di Luciano D’Inverno e “Genius et Loci – La drammaturgia dello sguardo” di Luciano Romano, il Teatro di Corte (a cura del Touring Club Italia), il Parco reale e il Giardino Inglese. Bigliettazione ordinaria online e in sede.

Domenica 31 marzo – Pasqua – Apertura secondo le modalità e gli orari ordinari. Saranno visitabili la Cappella Palatina, gli Appartamenti reali, le Sale Vanvitelli, il Teatro di Corte (a cura del Touring Club Italia), la mostra Visioni con l’esposizione dei progetti “Attraversamenti” di Luciano D’Inverno e “Genius et Loci – La drammaturgia dello sguardo” di Luciano Romano, il Parco reale e il Giardino Inglese. Bigliettazione ordinaria online e in sede.

Lunedì 1 aprile – Lunedì in Albis– Apertura secondo le modalità e gli orari ordinari. Saranno visitabili la Cappella Palatina, gli Appartamenti reali, le Sale Vanvitelli, la mostra Visioni con l’esposizione dei progetti “Attraversamenti” di Luciano D’Inverno e “Genius et Loci – La drammaturgia dello sguardo” di Luciano Romano, il Parco reale e il Giardino Inglese. Chiuso il Teatro di Corte. Bigliettazione ordinaria online e in sede. Divieto di fare pic nic anche nelle aree relax e accoglienza. 

Attenzione alla modifica degli orari di chiusura del Parco reale e del Giardino Inglese dal mese di aprile. 

Martedì 2 aprile – Apertura straordinaria di martedì, secondo gli orari ordinari. Saranno visitabili la Cappella Palatina, gli Appartamenti reali, le Sale Vanvitelli, la mostra Visioni con l’esposizione dei progetti “Attraversamenti” di Luciano D’Inverno e “Genius et Loci – La drammaturgia dello sguardo” di Luciano Romano, il Parco reale e il Giardino Inglese. Chiuso il Teatro di Corte. Bigliettazione ordinaria online e in sede. 

Attenzione alla modifica degli orari di chiusura del Parco reale e del Giardino Inglese dal mese di aprile. 


Mercoledì 3 aprile 
– Apertura secondo le modalità e gli orari ordinari. Saranno visitabili la Cappella Palatina, gli Appartamenti reali, le Sale Vanvitelli, la mostra Visioni con l’esposizione dei progetti “Attraversamenti” di Luciano D’Inverno e “Genius et Loci – La drammaturgia dello sguardo” di Luciano Romano, il Parco reale e il Giardino Inglese. Chiuso il Teatro di Corte. Bigliettazione ordinaria online e in sede. 

Attenzione alla modifica degli orari di chiusura del Parco reale e del Giardino Inglese dal mese di aprile. 

Giovedì 4 aprile – Giovedì in Albis – Apertura secondo le modalità e gli orari ordinari. Saranno visitabili la Cappella Palatina, gli Appartamenti reali, le Sale Vanvitelli, la mostra Visioni con l’esposizione dei progetti “Attraversamenti” di Luciano D’Inverno e “Genius et Loci – La drammaturgia dello sguardo” di Luciano Romano, il Parco reale e il Giardino Inglese. Chiuso il Teatro di Corte. Bigliettazione ordinaria online e in sede.Divieto di fare pic nic anche nelle aree relax e accoglienza. 

Attenzione alla modifica degli orari di chiusura del Parco reale e del Giardino Inglese dal mese di aprile.


Venerdì 5 aprile – Apertura secondo le modalità e gli orari ordinari. Saranno visitabili la Cappella Palatina, gli Appartamenti reali, le Sale Vanvitelli, la mostra Visioni con l’esposizione dei progetti “Attraversamenti” di Luciano D’Inverno e “Genius et Loci – La drammaturgia dello sguardo” di Luciano Romano, il Parco reale e il Giardino Inglese. Chiuso il Teatro di Corte. Bigliettazione ordinaria online e in sede. 

Attenzione alla modifica degli orari di chiusura del Parco reale e del Giardino Inglese dal mese di aprile.

Sabato 6 aprile – Apertura secondo le modalità e gli orari ordinari. Saranno visitabili la Cappella Palatina, gli Appartamenti reali, le Sale Vanvitelli, il Teatro di Corte (a cura del Touring Club Italia), la mostra Visioni con l’esposizione dei progetti “Attraversamenti” di Luciano D’Inverno e “Genius et Loci – La drammaturgia dello sguardo” di Luciano Romano, il Parco reale e il Giardino Inglese. Bigliettazione ordinaria online e in sede.

Attenzione alla modifica degli orari di chiusura del Parco reale e del Giardino Inglese dal mese di aprile.

Domenica 7 aprile – Domenica di gratuità – Saranno visitabili Appartamenti Reali e Parco Reale. Chiusi le Sale Vanvitelli, la mostra Visioni con l’esposizione dei progetti “Attraversamenti” di Luciano D’Inverno e “Genius et Loci – La drammaturgia dello sguardo” di Luciano Romano, il Giardino Inglese e il Teatro di Corte.  I titoli di accesso saranno disponibili su TicketOne da martedì 2 aprile fino ad esaurimento. In sede, presso la biglietteria in piazza Carlo di Borbone, a partire dalle 8.30 del 7 aprile fino a termine della disponibilità. Tutti i visitatori, anche i bambini dai 2 anni in su, devono essere muniti di titolo di accesso.  Al fine di migliorare la gestione dei flussi, verranno create due file distinte: l’una per i possessori del biglietto “Solo Parco”, l’altra per quelli del biglietto “Parco+Appartamenti”. I titolari di questi ultimi saranno tenuti a un percorso fisso:  dovranno visitare prima gli Appartamenti e poi il Parco nelle fasce orarie di accesso comprese tra le 8.30 e le 15; prima il Parco reale e poi gli Appartamenti dalle 15 fino all’orario di chiusura del Museo verde. 

Attenzione alla modifica degli orari di chiusura del Parco reale e del Giardino Inglese dal mese di aprile.

La Reggia di Caserta sarà straordinariamente aperta anche martedì 30 aprile.

About author

You might also like

Primo piano

Liceo Manzoni, don Maurizio Patriciello sale in cattedra

-È don Maurizio Patriciello il protagonista dell’incontro di domani con i rappresentanti del comitato studentesco del liceo Alessandro Manzoni di Caserta. Un appuntamento quello con il parroco noto per essere

Arte

Canevari espone alla Galleria Casamadre di Napoli

Beatrice Crisci    E’ uno degli artisti della sua generazione famosi a livello internazionale. Parliamo di Paolo Canevari classe 1963, artista romano che vive e lavora a New York. Giovedì

Food

Ode al puparuolo ‘mbuttunato, il peperone è il re di Ferragosto

Luigi Fusco – Tra paste al forno, mozzarella di bufala e parmigiana di melanzane, trionfano sulle tavole ferragostane i peperoni imbottiti, meglio noti come i “puparuoli ‘mbuttunati”. Tipica pietanza campana,