Restart del Teatro Comunale, apre il soprano Teresa Sparaco

Restart del Teatro Comunale, apre il soprano Teresa Sparaco

Claudio Sacco

– Sarà il primo evento in presenza al Teatro Comunale Costantino Parravano di Caserta. Il Concerto lirico/sinfonico “Epopea di una Nazione”, un percorso guidato tra le musiche che hanno accompagnato la Storia dell’Unità d’Italia. L’appuntamento è per mercoledì 2 giugno alle ore 11. L’iniziativa si avvale del patrocinio della Amministrazione Comunale di Caserta. L’ingresso è su prenotazione.

Organizzatrice dell’evento e protagonista canora è il soprano Teresa Sparaco accompagnata dall’ensemble strumentale di fiati “Pasquale Anfossi” di Casandrino diretto da Antonella Frattolillo. Partecipa come coordinatore straordinario Fulvio Creux, già direttore della Banda della Guardia di Finanza e della Banda dell’Esercito Italiano. L’ingresso al concerto è libero e contingentato. La prenotazione è obbligatoria al numero telefonico 353.349.72.14

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9727 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

“Forze e Tazze”, l’omaggio della Reggia agli schiavi lavoratori

Luigi Fusco – La maestosità della Reggia di Caserta è il frutto del genio di Luigi Vanvitelli, ma anche dell’impiego di innumerevoli risorse, soprattutto umane, il cui contributo è servito

Comunicati

La next generation va al Madre, 25 gli ammessi a MuseoFuturo

Museo Madre Napoli. Hanno tra i 22 e i 37 anni, provengono da 10 regioni italiane. Lombardia, Puglia, Toscana, Campania, Basilicata, Calabria, Piemonte, Veneto, Marche, Emilia-Romagna. Ma anche da Germania, Francia, Belgio, Olanda, Spagna, Austria e Cina. Hanno conseguito lauree magistrali e dottorati in ambiti come ecological