Risveglio di primavera. Giornate Fai da Caserta a Mondragone

Risveglio di primavera. Giornate Fai da Caserta a Mondragone

Maria Beatrice Crisci

-“La delegazione FAI di Caserta ha deciso di svolgere la XXXI edizione delle Giornate Fai 2023 a Mondragone non solo per la valenza storica-artistica-architettonica dei siti prescelti, ma anche per rilanciare il territorio che si connota per le bellezze paesaggistiche naturali e per il contesto rurale. Con questa manifestazione la delegazione FAI di Caserta, in linea con la tematica affrontata nel XXVII Convegno nazionale tenutosi lo scorso febbraio a Viterbo, intende evidenziare il ruolo della civiltà rurale nella tutela e nello sviluppo del paesaggio, con lo slogan “Curiamo il paesaggio, coltivandolo”.  Così il delegato del Fai Caserta l’architetto Dante Specchia in occasione della conferenza stampa di presentazione dell’evento in programma sabato 25 e domenica 26 marzo. Nel casertano le delegazioni e i volontari del FAI offriranno l’opportunità ai visitatori di andare alla scoperta di borghi antichi, chiese, aree naturalistiche e archeologiche.


A Caserta si potrà visitare straordinariamente la Real Vaccheria ed il Tempietto del SS Sacramento, parte integrante della Scuola Agenti Polizia di Stato, dove si scoprirà il locale della ex polveriera ed alcuni
cimeli della Polizia di Stato (visite a cura degli Apprendisti Ciceroni Liceo” Alessandro Manzoni” di
Caserta). A Riardo, come di consueto, sarà aperto il Parco delle sorgenti Ferrarelle, Oasi Ferrarelle FAI, dove sorge la Masseria Mozzi, tipico esempio di casa rurale dei primi dell’800, oggi sede dell’Azienda Agricola Masseria delle Sorgenti Ferrarelle.
Diverse le aperture proposte ad AVERSA: si potrà entrare nella magnifica Chiesa di Sant’Agostino, a
ridosso del centro storico con annesso l’omonimo monastero, con i suoi interni finemente decorati e i marmi policromi alla parete di tipo vanvitelliano, e dove si potranno ammirare diverse tele (XVI e il XVII) di notevole pregio (visite a cura degli Apprendisti Ciceroni IIS “Leonardo Da Vinci” Liceo artistico Aversa); visite al Duomo di Aversa, di origine medievale con un maestoso altare maggiore il cui disegno fu realizzato da Luigi Vanvitelli (visite a cura del Liceo classico Domenico Cirillo di Aversa). A fianco alla cattedrale si potrà ammirare anche il Palazzo del Seminario, sede del prestigioso museo Diocesano, dove saranno aperte al pubblico la Biblioteca di circa 16.000 testi, e la Pinacoteca. Sempre nel centro storico di Aversa saranno visitabili il Palazzo del Tribunale, ex Castello Aragonese, dove sarà accessibile il piano terra restaurato a metà del VIII secolo dall’architetto Luigi Vanvitelli per farne un quartiere di Cavalleria (visite a cura degli Apprendisti Ciceroni Liceo “Giancarlo Siani” di Aversa), e Palazzo Gaudioso.
A MONDRAGONE saranno aperti diversi siti fra cui l’Area Archeologica dell’Appia Antica, candidata a
Patrimonio dell’Unesco, dove scoprire come i Romani amavano il mare, le terme e tutto il paesaggio che
questo luogo offriva, tanto da costruire una strada così importante per raggiungerlo (visite a cura degli Apprendisti Ciceroni Liceo ” G. Galilei” di Mondragone – Linguistico ISISS ” Novelli” di Marcianise. Visite in lingua Inglese, Francese, Spagnolo); la Basilica Minore SS. Maria Incaldana, Santuario e centro religioso di Mondragone, dove si ammireranno le opere marmoree, e si scoprirà il culto di SS. Maria Incaldana tra legenda e realtà (visite a cura degli Apprendisti Ciceroni Liceo “G. Galilei” di Mondragone
Liceo Classico – Liceo Scientifico-Liceo Linguistico. Visite in lingua Inglese, Francese, Spagnolo). Tra le iniziative previste (sabato 25 Piazzetta Sant’Angelo) l’inaugurazione del murales dell’artista Marta Lorenzon del collettivo Oculus Urban Art che si focalizza sulla figura della Madonna Incaldana, richiamando i colori della pala lignea mondragonese e attualizzandola con figure veriste. Ancora a Mondragone visite alla Chiesa di San Michele Arcangelo, l’edificio religioso più antico del centro storico mondragonese, dove si ammireranno, tra gli altri, frammenti di affreschi ancora in fase di studio (visite a cura degli Apprendisti Ciceroni Istituto Salesiano Salesiani Don Bosco, Sacro Cuore di Maria di Caserta), la piccola Chiesa di San Mauro con l’interessante cappella (visite a cura degli Apprendisti Ciceroni Scuola Secondaria di I grado “M.Buonarroti/Vinci” Mondragone); il Palazzo e la Torre Ducale, tra gli edifici maggiormente suggestivi della città (visite a cura degli Apprendisti Ciceroni ISISS Stefanelli e Liceo G. Galilei di Mondragone, IISISS Novelli di Marcianise. Visite in lingua Inglese, Francese, Spagnolo). Sarà, inoltre aperto eccezionalmente, il Palazzo Tarcagnota per visitare parti ancora in fase di restauro (visite a cura di: Apprendisti Ciceroni Liceo “G. Galilei” Mondragone – Laboratorio: “Tradizioni e prodotti tipici della Campania Felix. Ager Falernus: da Sinuessa a Mondragone, ITI-LS “F. Giordani” di Caserta “. Visite in lingua Inglese, Francese, Spagnolo).

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9689 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Spettacolo

Concerto di Natale, l’Accademia musicale al Buon Pastore

Maria Beatrice Crisci -Un concerto di Natale ricco di atmosfera e di sonorità musicali. Questo l’evento che ha visto protagonista l’Accademia musicale Città di Caserta nella Parrocchia del Buon Pastore.

Primo piano

Liceo Artistico San Leucio la via della seta porta alla Moda 4.0

Claudio Sacco per Ondawebtv  – La prima annualità del Corso Moda 4.0 segna un primo importante successo al Liceo Artistico “San Leucio”. Domani 3 dicembre la conclusione. A spiegare l’importanza dell’iniziativa è

Primo piano

PreVenEndo, l’Università in piazza per la Giornata del diabete

(Redazione) – “PreVenENDO”, iniziativa di natura educativa e culturale ideata da Katherine Esposito, Professore Ordinario di Endocrinologia e Malattie del Metabolismo dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, scende in