Sanità privata, Cristiani (Cisl) in difesa dei posti di lavoro

Sanità privata, Cristiani (Cisl) in difesa dei posti di lavoro

Dopo la massiccia mobilitazione generale degli operatori della sanità privata, tenutasi ieri a Napoli, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha incontrato a Palazzo Santa Lucia i rappresentanti di Cgil-Cisl e Uil del comparto Sanità impegnate nella mobilitazione, per discutere delle criticità manifestate dalle strutture accreditate a seguito dei decreti del Commissario su contratti e tetti di spesa.

Presente una folta delegazione della Cisl Fp Caserta guidata dal segretario Nicola Cristiani con Maurizio Cecere, Maria Gaudiosi, Raffaele Ciaramella, Luigi Di Marzo, Franco Crisci e Domenico Iuliano.

“Caserta è in prima linea” commenta Cristiani. “Il territorio provinciale ha urgente bisogno di provvedimenti ad hoc, come abbiamo più volte spiegato. Caserta da troppo tempo è fortemente penalizzata in materia di risorse economiche”.

È stata questa l’occasione per illustrare gli interventi in atto da parte della Regione e che hanno portato all’emanazione di un nuovo decreto da parte della struttura commissariale. I sindacati hanno chiesto alla Regione di intervenire per il ritiro delle procedure di licenziamento avviate da alcuni centri privati, di favorire un percorso di coinvolgimento delle organizzazioni sindacali nel rinnovamento in corso della sanità campana e un riequilibrio assistenziale tra pubblico e privato.

Dopo l’impegno da parte del Ministero della Salute e del Mise ottenuto dal Presidente De Luca nell’incontro di giovedì a Roma, oggi la struttura commissariale ha firmato il decreto che recepisce l’intesa per la quale la Regione da settimane ha lavorato.

Diventano quindi operative le nuove decisioni che azzerano le precedenti. La sanità privata potrà sottoscrivere i contratti per il 2016 senza che vi siano clausole sui crediti pregressi, scatta la flessibilità dei setting terapeutici per la Riabilitazione (si amplia la fascia delle prestazioni allo stesso costo) e si impegnano maggiori risorse per garantire l’assistenza ai diabetici e i centri privati.

“Il Presidente De Luca – conferma ancora il segretario – convocherà all’inizio della settimana prossima le rappresentanze della sanità accreditata per la sospensione degli atti avviati di messa in mobilità e solleciterà la firma dei contratti nei tempi più brevi possibili”.

Al termine dell’incontro, i sindacati hanno preso atto degli impegni ed espresso apprezzamento per il percorso emerso dalla discussione.

Fonte: Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9731 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Dalla Regione un tavolo verde per l’agricoltura

La Regione Campania, su iniziativa del Consigliere regionale delegato all’Agricoltura Francesco Alfieri, ripristina il Tavolo verde e istituzionalizza un ufficio per la trattazione delle problematiche del comparto agroalimentare e per

Attualità

Sacco di Capua, un successo la rievocazione nel weekend

Luigi Fusco -Una due giorni di full immersion nella storia a Capua con l’evento dedicato alla Rievocazione del Sacco del 1501. L’evento, organizzato dalla Pro Loco con il patrocinio del

Attualità

In corteo anche ad Aversa per la Giornata della Memoria

Corteo ad Aversa, ma anche a Napoli, Avellino, Benevento e Salerno e in contemporanea a Messina e in 1000 luoghi in tutta Italia per la XXI Giornata della Memoria e