Serao, un bartender casertano alla Scuola Medica Salernitana

Serao, un bartender casertano alla Scuola Medica Salernitana

Maria Beatrice Crisci

– Il bartenderserao riconoscimento casertano Giacomo Serao ambasciatore di arte, cultura e ricerca in enologia in Italia e nel mondo. A lui il riconoscimento della Uniposms, l’Università Nuova Scuola Medica Salernitana a firma del rettore Pio Vicinanza e del preside Carlo Montinaro.

L’attestato gli è stato conferito nel corso di una solenne e affollatissima cerimonia a Salerno. Questa la motivazione: Giacomo Serao, ideatore dell’arte del cocktail “Socio Onorario”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 6240 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

Ospedale Caserta, la Dermatologia per il World Psoriasis Day

Claudio Sacco – “Le nuove frontiere terapeutiche nelle malattie infiammatorie croniche della cute”. È questo il tema del convegno che si terrà domani nell’Aula Magna dell’Ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di

Primo piano

Napoli, al Pan la mostra “Joan Miró. Il linguaggio dei segni”

Pietro Battarra  – Arrivano a Napoli ottanta opere dell’artista catalano Joan Mirò provenienti dalla straordinaria collezione di proprietà dello Stato portoghese in deposito alla Fondazione Serralves di Porto. Il prossimo

Primo piano

Al San Carlo un benvenuto speciale per gli immigrati

(Mario Caldara) – Domani martedì 28 febbraio alle ore 18 il Teatro San Carlo aprirà le porte ad ospiti speciali. 1300 immigrati sono attesi tra le mura storiche di uno

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply