Serate al Foyer del Comunale, il via con i Bossa Lovers Trio

Serate al Foyer del Comunale, il via con i Bossa Lovers Trio

Maria Beatrice Crisci

-Sabato 23 aprile alle 21 il primo appuntamento delle “Serate al Foyer”, una iniziativa della GenoveseManagement con la direzione artistica di Donato Tartaglione e in collaborazione con il Teatro Pubblico Campano e il Comune di Caserta. La prima rassegna di quattro giorni consacrerà il Foyer del Teatro Comunale Parravano di Caserta come spazio culturale e creativo riconquistato alla città.

L’idea è quella di trasformare il Teatro Comunale, dedicato a Costantino Parravano, e l’annesso edificio dell’ex Pretura in una vera e propria macchina della cultura, che ha come fulcro proprio gli ampi e articolati spazi del foyer. Non solo teatro dunque, ma anche caffè letterario, salotto giornalistico, luogo espositivo, sale per concerti, proiezioni cinematografiche d’essai. Insomma, un vero e proprio hub culturale nel cuore della città, in via Mazzini.

La «quattro giorni» dal 23 aprile al 15 maggio vivrà di musica, ma anche di sconfinamenti in altri linguaggi dell’arte. E al tutto si aggiungerà anche una piacevole incursione nella gastronomia accompagnata dalla degustazione di ottimi vini che sono eccellenze del territorio.

Nell’ottica di una cultura multidisciplinare si inserisce l’evento di sabato 23 aprile Bossa Lovers Trio. Note intrecciate da sensibilità stilistiche. I classici della bossa nova nelle corde di Adriano Guarino chitarrista, strumentista polivalente, arrangiatore, compositore e autore riconosciuto quale eccellenza nel panorama internazionale musicale, prima chitarra di Peppino di Capri da oltre 25 anni. Ferdinando Ghidelli chitarrista e scrittore, musicista di navigata esperienza rock, blues, jazz vanta numerose e importanti collaborazioni artistiche e matura ulteriori successi musicali dedicandosi allo studio della “pedal steel guitar” divenendo il primo steeler italiano invitato al Tsga show di Dallas. Cinzia Carlà autrice e cantante dalla voce di garbata suadenza, con esperienze musicali trentennali che spaziano dalla musica popolare al coro polifonico, alla musica leggera, all’easy jazz per giungere alla bossa nova di cui si innamora perdutamente. Il secondo evento è per sabato 7 maggio con Kethane gipsy dance – Le Gitane del Vesuvio. Nel pomeriggio “workshop di danza Gipsy” con Carmen Famiglietti. Terzo atteso appuntamento è per sabato 14 maggio con «Il pensiero oltre la tela…» incontro con l’artista Arturo Casanova. Quindi, domenica 15 maggio il «Meglio soul…». Sandro Ferrara: percussion, Enzo Anastasio: alto & soprano sax, Federico Luongo guitar, Toto Allozzi piano & key e Domenico de Marco batteria. Nel corso delle serate saranno esposte le opere dell’artista Daniele Lizambri.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9733 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Le lucciole all’Oasi di San Silvestro, lo spettacolo della natura

Alessandra D’alessandro -All’Oasi Bosco Di San Silvestro sono tornate le lucciole con il loro particolare gioco di luci naturaliche colorano il cielo estivo. Per l’occasione il Bosco, come ogni anno,

Primo piano

Si uniscono i Gal Taburno e Fortore. Obiettivo sviluppo

Il Gal Taburno e il Gal Fortore si uniscono per rendere più competitivi i rispettivi territori in vista della nuova programmazione del Piano di Sviluppo Rurale della regione Campania. A

Comunicati

L’amica geniale, le due protagoniste ospiti di Un Borgo di Libri

Sono amate in tutto il mondo. Hanno dato il volto a due personaggi entrati nell’immaginario di migliaia di lettori. Stiamo parlando di Lenù e Lila, le protagoniste de «L’amica geniale»,