Setacciò, è più di un biscotto il morsetto made in San Leucio

Setacciò, è più di un biscotto il morsetto made in San Leucio

Claudio Sacco

Setacciò Pandiseta Bakery– Hanno il profumo della seta, il fascino dell’antico borgo di San Leucio. Sono i Setacciò, i biscotti artigianali morbidi e dal sapore intenso, la specialità da provare e regalare a Natale di Pandiseta Bakery, la costola della rinnovata Locanda del Borbone della famiglia Landolfi che si trova a pochi passi dal Real Sito Belvedere.

Si tratta di morsetti già molto conosciuti e che si possono acquistare anche online, realizzati con farine biologiche, cioccolato, marmellata, miele, olio extra vergine di oliva, frutta secca e amarene senza aggiunta di burro e uova. Prodotti di altissima qualità che rendono speciali ed unici questi biscotti preparati, secondo un’antica ricetta di famiglia, da Donna Imma, l’anima dolce della Bakery e della Locanda. Abitualmente accompagnano il caffè oppure la fine del pasto, insieme all’amaro e ai liquori tipici, ma si possono mangiare in  qualsiasi momento della giornata per la loro grande bontà e non li troviamo solo nel periodo natalizio ma in tutte le stagioni dell’anno. Nell’impasto, realizzato rigorosamente a mano, c’è sempre il cioccolato a pezzetti che si amalgama con gli altri ingredienti e la loro preparazione segue un rituale ben preciso. Elegante e di manifattura pregiata è la scatola contenente i Setacciò con i colori caldi che ricordano quelli del cioccolato, della Bakery e della rinnovata Locanda.

In questo periodo, però, le vetrine sono arricchite anche da dolci della tradizione natalizia, come struffoli, roccocò, panettoni artigianali a lievitazione naturale e dove ottimi sono i mustaccioli nella versione classica e con uvetta sultanina e rum.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7322 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

A Villa Paolina espone Giovanni Tariello, artista “en plein air”

Luigi D’Ambra – L’architettura dei luoghi e la bellezza delle aree verdi hanno suggerito il titolo “En plein air!”, riferimento alla pittura all’aperto tipica degli impressionisti. L’artista Giovanni Tariello proporrà venerdì 23

Primo piano 0 Comments

Luca Sorbo incontra Cesare Accetta, il signore della luce

(Enzo Battarra) – “Cesare Accetta è la memoria storica di tutto il percorso dell’avanguardia teatrale e cinematografica napoletana, ha vissuto tutte le fasi ed è stato ed è un protagonista.

Economia 0 Comments

Caserta, per la Camera di Commercio cresce l’imprenditoria

Maria Beatrice Crisci – “Mi auguro che questa provincia possa guardare al futuro con un po’ di speranza offrendo ai giovani di questo territorio delle opportunità di lavoro”. Questo l’augurio del

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply