Settore wedding in Campania, possibile ripresa a metà giugno

Settore wedding in Campania, possibile ripresa a metà giugno

Pietro Battarra

Potrebbero riprendere a metà giugno le attività del settore wedding. A darne notizia una nota della Regione Campania. «Si è tenuta oggi a Palazzo Santa Lucia – si legge – una riunione con i presidenti delle Camere di Commercio della Campania e con i rappresentanti degli operatori del settore “wedding“. Nel corso dell’incontro sono state affrontate le problematiche relative alla possibilità di far riprendere le attività. Si lavorerà in questi giorni, direttamente con la categorie interessate, per arrivare a una ripresa, con le necessarie prescrizioni, nella prossima metà del mese di giugno».​

About author

Pietro Battarra
Pietro Battarra 147 posts

Pietro Battarra. Pubblicista. Laurea triennale in Scienze delle Comunicazioni Università Suor Orsola Benincasa Napoli. Iscritto al Master in Marketing e Digital Innovation per l'arte e la cultura, Università Guglielmo Marconi. Si interessa in particolare di cultura e fenomeni sociali. La sua passione sono l'arte. la moda e il fitness. Ha iniziato giovanissimo a sfilare per marchi come Dolce&Gabbana, Trussardi, Hogan, Roberto Cavalli, Alcott, MSGM, Minimal ed è stato protagonista di shooting fotografici e cataloghi per importanti campagne pubblicitarie. Dall’esperienza a New York a quella in Cina, passando per la Turchia, la Spagna e Singapore nei suoi progetti c’è quello di occuparsi di marketing e comunicazione. Scrive per la rivista d'arte «Segno».

You might also like

Primo piano

Medici Caserta e solidarietà. Tremila euro devoluti alla Caritas

Redazione – Un assegno di tremila e 64 euro è stato devoluto alla Caritas Caserta dall’Ordine dei Medici di Caserta. Il Consiglio direttivo con il presidente Manzi ha consegnato a

Comunicati

Cassetto digitale imprenditore. De Simone: adesioni in crescita

In provincia di Caserta sono più di 11 mila le aziende aderenti al servizio impresa.italia.it, il Cassetto digitale dell’imprenditore, iniziativa avviata nel 2017 con l’intenzione di assumere un ruolo di