Stany Ruggero e I Bottari al Plauto Teatro Studio di San Nicola La Strada

Stany Ruggero e I Bottari al Plauto Teatro Studio di San Nicola La Strada

(Magi Petrillo)  Martedì 31 maggio, al Plauto Teatro Studio di San Nicola La Strada, “Stany Roggiero ed I Bottari della Cantica Popolare” presentano, in anteprima nazionale, il Tour 2016.

Dopo le applaudite performance di “Settembre al Borgo”, dell’ultimo “Leuciana Summer Festival” e del Concertone del Primo Maggio, il gruppo promette una serata ricca di emozioni, previsto, infatti, tra l’altro, un allestimento unico realizzato esclusivamente per l’occasione.

“Stany Roggiero & I Bottari della Cantica Popolare”, ricordiamolo, è un gruppo fondato nel 2004 a Macerata Campania, notoriamente città dei bottari e delle battuglie di pastellessa, con lo scopo di mantenere viva la tradizione locale della musica popolare. Il gruppo propone sia canzoni del repertorio popolare del  ‘600 napoletano che rivisitazioni di brani del repertorio classico napoletano, salentino e calabrese, oltre che musiche e testi inediti dai ritmi travolgenti e dai significati lontani e profondi che trasmettono la forza delle radici contadine della vita nei suoi significati più forti. L’amore, la guerra, la storia, il rapporto con la terra – con le sue paure da esorcizzare – sono ritmati a colpi di botti, tini e falci, attrezzi agricoli che diventano vere e proprie percussioni, particolarità che caratterizza e distingue la Cantica dai classici gruppi popolari.

Da Masaniello ai briganti, dal dopoguerra al contemporaneo, la cantica popolare racconta, grazie alle rivisitazioni del gruppo campano, la storia e le storie della nostra Terra Felix, storia e storie da non far cadere nell’oblio.  Previsti brani tratti dall’ultimo CD “Universion”.

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7171 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

San Gregorio Matese, il ritorno di Gioacchino Toma. In un libro

Enzo Battarra – Alberico Bojano ha “incontrato” Gioacchino Toma a Piedimonte e San Gregorio Matese dove il giovane pittore era stato confinato dalla polizia borbonica. Da questo studio è nato il libro “Gioacchino Toma sorvegliato politico tra artisti,

Cultura

Gioacchino Toma, alla Feltrinelli di Caserta il libro di Bojano

Pietro Battarra – Alberico Bojano autore del volume “Gioacchino Toma sorvegliato politico tra artisti, sotterfugi e nobiltà” sarà a Caserta giovedì 22 febbraio alle ore 18,30 alla Libreria Feltrinelli . Il libro

Primo piano

Avdeev a FestBook, è la follia ad accompagnare il cosmonauta

(Enzo Battarra) – A spasso nello spazio Sergej Vasil’evič Avdeev c’è stato e anche a lungo. Il cosmonauta russo, fisico e ingegnere, verrà a raccontare la sua straordinaria esperienza a Caserta

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply