Da Caserta a Venezia, Rossella Di Lucca nel film di Sorrentino

Da Caserta a Venezia, Rossella Di Lucca nel film di Sorrentino

Maria Beatrice Crisci

-Nel cast del film «È stata la mano di Dio» di Paolo Sorrentino presentato ieri sera a Venezia 78 c’è anche l’attrice casertana Rossella Di Lucca nel ruolo di Daniela Schisa. Il nuovo film del regista Premio Oscar per “La grande bellezza”, ripercorre l’adolescenza e la perdita dei genitori a 16 anni. Tra i protagonisti Toni Servillo, Filippo Scotti, Teresa Saponangelo, Luisa Ranieri, Renato Carpentieri, Marlon Joubert, Lino Musella, Massimiliano Gallo, Betty Pedrazzi.
La storia è ambientata a Napoli, anni Ottanta, racconta della vita del diciassettenne Fabietto Schisa che cambia radicalmente in seguito a due avvenimenti: l’arrivo di Maradona al Napoli e un grave incidente, che interrompe la felicità familiare.
Il film è stato atteso in religioso silenzio ed ha ricevuto nove minuti di applausi alla fine della proiezione. Emozione palpabile e gli occhi lucidi del regista. Anche Rossella racconta la sua emozione per questa grande esperienza. Vero è che la giovane artista casertana già annovera nel suo curriculum belle e importanti partecipazioni in numerose produzioni nazionali. La sua semplicità e il suo talento conquistano il set e il pubblico! Come non ricordarla tra i volti di Terra di Lavoro nella serie “Il commissario Ricciardi” di Rai Uno dove ha espresso tutta la sua bravura e professionalità. Il film «È stata la mano di Dio» uscirà dal 24 novembre in cinema selezionati e dal 15 dicembre sulla piattaforma di Netflix.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9728 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Salute

Sindrome metabolica e differenza di genere in un convegno

Maria Beatrice Crisci  – Secondo incontro del corso di aggiornamento «Il genere come determinante di salute». Il tema dell’evento formativo in programma per martedì 26 novembre sarà «Differenza di genere

Attualità

Sette archivisti in Campania, pubblicato il bando del Ministero

Luigi Fusco – Il Ministero della Cultura ha reso noto l’avviso di selezione per incarichi di collaborazione a 150 esperti archivisti. I posti saranno dislocati in diversi Archivi di Stato,

Comunicati

Planetario di Caserta. Educatori, riaperte le candidature

-Con delibera del Comitato Tecnico Scientifico dell’Associazione Temporanea di Scopo “Planetario di Caserta” del 17 luglio 2023 sono riaperte le canditure per diventare educatori del Planetario di Caserta. L’Avviso pubblico