Stop psoriasi, a Caserta il convegno sulle nuove cure

Stop psoriasi, a Caserta il convegno sulle nuove cure

Maria Beatrice Crisci

Schermata 2018-10-30 alle 15.35.15– “Sono orgoglioso che l’aggiornamento della nostra unità operativa di Dermatologia avvenga all’interno dell’ospedale, avvalendosi del fondamentale contributo di docenti universitari e di clinici illustri della Vanvitelli, della Federico II, di Salerno, ma anche di Roma e di Campobasso”. Lo ha detto il direttore generale dell’Ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta, Mario Nicola Vittorio Ferrante portando i saluti al convegno “Le nuove frontiere terapeutiche nelle malattie infiammatorie croniche della cute”. L’iniziativa, tenutasi nell’aula magna dell’Azienda ospedaliera, ha voluto celebrare la Giornata Mondiale della Psoriasi, il World Psoriasis Day ed è stata organizzata dall’Unità operativa di Dermatologia, che ha già effettuato sabato un open day bocciain reparto dedicato proprio alla psoriasi. I lavori sono stati aperti dalla relazione del responsabile della struttura di Dermatologia Luigi Boccia, che ha chiarito gli obiettivi del convegno. Quindi, nel pomeriggio gli interventi di specialisti universitari e ospedalieri. Le malattie croniche della pelle sono un tema di grande attualità perché non solo attentano alla salute della persona ma anche alla sua immagine. E oggi la comunicazione di sé passa molto attraverso la propria immagine. In questo convegno hanno collaborato ospedalieri, universitari, ma anche medici di famiglia proprio per interpretare i problemi sanitari sotto le varie angolazioni, soprattutto alla luce dei tempi.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 6906 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

WAYouthack, in gara anche gli allievi dell’Isiss Terra di Lavoro

Pietro Battarra – Ha preso il via giovedì 5 aprile anche a Caserta la manifestazione nazionale WAYouthack, un hackathon che si svolge in 35 scuole italiane fino alle 19 di venerdì 6

Cultura

A Carditello la gastronomia e le eccellenze del territorio

Pietro Battarra – A Carditello va in scena la seconda tappa di Villaggio Reale. L’evento è in programma per domenica 19 maggio e è ideato dalla Fondazione Real sito di Carditello in

Primo piano

A Castel Morrone il libro della Verdile su Michelina Di Cesare

Claudio Sacco A Castel Morrone sabato pomeriggio si parlerà della brigantessa Michelina Di Cesare. L’appuntamento è nell’antico Palazzo Ducale. A centocinquantuno anni dopo la sua morte, Michelina Di Cesare rivive

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply