Suona la campanella! Primo giorno di scuola per alcuni istituti

Suona la campanella! Primo giorno di scuola per alcuni istituti

Redazione

-La campanella è suonata questa mattina per due istituti casertani. Così per l’Istituto comprensivo Giannone-De Amicis e l’Istituto Comprensivo “Don Milani”. In quest’ultima nella mattinata di oggi (11 settembre) si è recato in visita il sindaco di Caserta Carlo Marino. Con lui il consigliere comunale Gianluca Iannucci. «Ogni anno – ha sottolineato il primo cittadino – è sempre emozionante salutare i bambini nel loro primo giorno di scuola. L’istituzione scolastica è il cardine della nostra società e stamani ho voluto rivolgere un particolare saluto e un ringraziamento agli insegnanti, che svolgono un compito difficile e
di straordinaria importanza per la formazione e la crescita dei nostri giovani.

A loro e ai dirigenti scolastici va la gratitudine dell’intera comunità”. Ad accogliere il sindaco sia alla scuola dell’infanzia che alla primaria, il Dirigente Scolastico, Francesco Mezzacapo e l’intero corpo docente. “Questa visita – ha aggiunto il Sindaco – è stata anche un’utile occasione per un ulteriore confronto con il Dirigente e con gli insegnanti, ai quali il Comune ha rinnovato la totale disponibilità a recepire le istanze che provengono dal mondo della scuola. Abbiamo lavorato, e stiamo continuando a farlo, con grande intensità e, grazie a molti interventi già effettuati, garantiamo la massima sicurezza ai nostri ragazzi. L’Amministrazione, poi, ha approntato un imponente Piano Scuole, che prevede, grazie soprattutto ai fondi del Pnrr, una vera e propria rivoluzione, con nuove scuole 4.0, ancora più sicure e moderne, tante nuove palestre e mense in tutti i plessi della città. La scuola – ha concluso Marino – è una delle nostre priorità: solo attraverso la cultura e la formazione possiamo assicurare ai
nostri giovani, e quindi alla nostra terra, un futuro di crescita e sviluppo”.

L’assessore alla Pubblica Istruzione Enzo Battarra, accompagnato dalla consigliera comunale Roberta Greco, ha partecipato all’accoglienza degli iscritti al primo anno per la scuola secondaria di primo grado “Pietro Giannone”. Accolti dal vicepreside Bruno Liverani. L’assessore Battarra e la consigliera Greco si sono poi recati alla scuola primaria De Amicis dove, insieme alla dirigente scolastica, Maria Bianco hanno accolto le classi prime. Per l’occasione la scuola ha anche organizzato uno spettacolo per i bambini a cura di Mago Santé.

Le parole dell’assessore: «La cultura si costruisce dal basso, dalle fondamenta. La popolazione studentessa è un tesoro del proprio tempo e di quelli futuri. Caserta ha il titolo di “Città che legge”. Una città che legge è una città che impara. E quando si impara si sviluppano non solo i saperi utili per il profitto negli anni della scuola, ma ci si attrezza anche ad affrontare gli esami della vita, sapendo bene che questi non finiscono mai». Sempre in mattinata alla sede centrale dell’Istituto don Milani in Parco degli Aranci si sono recati l’assessore Annamaria Sadutto e il consigliere Andrea Boccagna. Mentre nel plesso di Casolla hanno contribuito all’accoglienza l’assessore Gerardina Martino e il consigliere Francesco Guida. Al plesso di Tuoro, invece, ha fatto visita il consigliere Nicola Gentile.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9566 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

Cales, il grande oltraggio. A Caserta il libro di Silver Mele

Emanuele Ventriglia -La Biblioteca Comunale di via Laviano si prepara ad ospitare una nuova presentazione. L’appuntamento è per sabato 29 ottobre alle 11 con la presentazione del libro del giornalista

Primo piano

Quadri di vita a Corte, musica e danza protagoniste alla Reggia

Luigi Fusco -Quadri di vita a Corte, è il titolo dell’iniziativa prevista alla Reggia di Caserta domenica 28 gennaio. Dalle 11.00 alle 11.30, presso la Sala degli Incontri d’Arte degli

Attualità

Chiamami Disparo! In mostra tutte le opere di una vita brevis

Claudio Sacco “Antonio Marrone era un nostro alunno, colpito fin dalla nascita da una rarissima malattia genetica. È scomparso recentemente, aveva diciotto anni. Voleva diventare un artista, in fondo lo