Teatro a Capua, l’eterno fascino della maschera

Teatro a Capua, l’eterno fascino della maschera

Il Centro Studi per la promozione e la diffusione della Maschera Teatrale in Campania dalla Fabula Atellana alla Commedia dell’Arte, nell’ambito della settima edizione della manifestazione “Di Maschera in Maschera: L’Eredità di Capitan Mattamoros parte V“, direzione artistica di Maurizio Azzurro, presenta sabato 24 settembre alle ore 19, al Teatro Ricciardi di Capua, “Open Class di Commedia dell’Arte“. E’ questa la dimostrazione finale del lavoro svolto dagli allievi dello stage di alta formazione sulla Commedia dell’Arte diretto da Carlo Boso dell’AIDAS di Versailles, in collaborazione con Il Teatro nel Baule.

“Di Maschera in Maschera”, anche quest’anno in ricordo di Franco Carmelo Greco, si concluderà domenica 25 settembre con lo spettacolo itinerante “Teatro all’Improvviso: Scene dalla Lucilla Costante nei Cortili Storici di Capua”, rappresentato dalla compagnia teatrale La Mansarda, con inizio alle ore 18 e partenza dalla chiesa di San Salvatore a Capua. In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, promosse dal MIBACT, e in collaborazione con la sezione capuana del Touring Club Italiano, La Mansarda mette in scena alcuni brani selezionati dal ricco repertorio della commedia “La Lucilla Costante” del capuano  Silvio Fiorillo, introdotti e accompagnati dal gruppo di musica popolare Ya Sona e Basta, attraverso “quadri teatrali” realizzati in alcuni dei luoghi più suggestivi e antichi della città di Capua, accompagnando gli spettatori alla conoscenza e alla riscoperta di un fenomeno di grande rilievo qual è la maschera. In scena Maurizio Azzurro, Sebastiano Coticelli, Pasquale D’Orso, Simona Di Maio, Raffaele Parisi e Diane Patierno.

Fonte: Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9783 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Patologie di genere. Un convegno all’Ordine dei Medici

Maria Beatrice Crisci -«Patologie di genere: spunti e riflessioni per una mirata sorveglianza sanitaria». È questo il tema del convegno in programma per sabato 25 gennaio nella sede dell’Ordine dei Medici di

Primo piano

Andrea Vinciguerra, il condottiero capuano nel nome dell’arte

Enzo Battarra – Per lui era la «città delle madri». Capua è stata la sua passione, la città che ha declinato in tutti i suoi aspetti: politici, storici, sociali e

Editoriale

Cento anni fa nasceva Giorgio Albertazzi, i legami con Caserta

 Maria Beatrice Crisci (ph Ciro Santangelo) – Avrebbe compiuto oggi 20 agosto cento anni. Parliamo di Giorgio Albertazzi. Lui era un vero cittadino del mondo. E come tale aveva recitato