Teatro, al Piccolo di Caserta Angelo Bove è Faber la leggenda

Teatro, al Piccolo di Caserta Angelo Bove è Faber la leggenda

Marco Cutillo

loc. Faber La Leggenda– Ritorna, al Piccolo Teatro Cts di via Louis Pasteur 6 (zona Centurano), “Faber la leggenda”, lo spettacolo che ha come protagonista Fabrizio De André e le tormentate vicende che lo hanno portato a essere artista. Presentato e cantato da Angelo Bove, l’interprete si avvarrà anche di percorsi musicali e sussidi video che daranno ulteriore supporto alla narrazione. La rappresentazione è prevista per sabato 26 alle ore 21, domenica 27 gennaio alle 19 e anche per sabato 2 febbraio alle 21. Gli avvenimenti che si racconteranno in quest’allestimento riguarderanno sia la vita privata di De André sia gli stessi eventi cui il cantautore genovese si è ispirato per scrivere canzoni come Il suonatore Jones, La guerra di Piero, Una storia sbagliata, Bocca di rosa, Don Raffaè, Il bombarolo, Dolcenera, La canzone di Marinella.

Tra le tante storie, si farà anche chiarezza sulla nascita de La canzone di Marinella che ha segnato la svolta definitiva nella vita di Fabrizio De André, facendogli abbandonare l’università a pochi esami dalla laurea in giurisprudenza, e orientandolo verso la musica, grazie anche ai primi contratti discografici ottenuti. Un altro aspetto particolare di questo spettacolo è la scelta registica di una messinscena garbata, sia per quanto riguarda il volume morigerato, che per la “delicatezza narrativa” dei racconti e dei momenti recitativi, fino ad arrivare a un’esecuzione canora armoniosa, che pur rispettando la melodia dei brani di De André, offre una lieve variante interpretativa che si contraddistingue da quella originale.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 6630 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

Rapporto Svimez. C’è ripresa al Sud, ma la povertà cresce

Samuele Ciambriello – “Il tipo di politiche finora applicate hanno generato una ripresa dell’occupazione al Sud che non ha inciso sensibilmente sui livelli di povertà, ma che ha interessato solo

Scuola

Inarrestabile Manzoni! Il Liceo 10 e lode, anche per la DAD

«Un’istituzione aperta nei confronti del territorio e della società, di impronta internazionale, in costante dialogo con gli studenti così come con le loro famiglie». «Una scuola che guarda alla formazione

Primo piano

Il Salotto a Teatro ospita Renato Carpentieri e Stefano Jotti

Magi Petrillo -E’ per domani 11 febbraio alle ore 18,30 al Teatro Comunale di Caserta un nuovo appuntamento del ciclo “Il Salotto a Teatro”, incontri tra i protagonisti della scena

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply