Teatro Lendi Sant’Arpino, in scena “La divina avventura”

Teatro Lendi Sant’Arpino, in scena “La divina avventura”

(Comunicato stampa) -Al Teatro Lendi di Sant’Arpino, mercoledì prossimo (8 maggio 2024), alle ore 18, andrà in scena lo spettacolo di fantateatro “La divina avventura” con protagonisti i piccoli allievi dell’Infanzia dell’IC2 “De Filippo – Vico” di Arzano (NA). Il progetto fantateatro “La divina avventura” è ispirato all’opera di Dante, ma ambientato ai giorni nostri, dove si dà molta importanza ai social e spesso ci si allontana dai valori importanti della vita. I cuccioli di 4 e 5 anni – a conclusione del progetto scuola dell’Infanzia – faranno vivere un’avventura attraverso l’opera di Dante, s’incammineranno in un viaggio emozionante tra i 9 cerchi dell’inferno, interpreteranno i vari peccati e cercheranno di riportare gli uomini sulla via del bene e della verità.

Lo scopo di Dante è proprio quello di riuscire a portare all’interno dell’animo umano un cambiamento e insegnare a distinguere il bene dal male.

I bambini, guidati dalle proprie docenti, drammatizzeranno, balleranno e canteranno.

Le docenti hanno curato costumi, coreografie, scenografie e con professionalità, esperienza e dedizione hanno reso possibile la realizzazione di questo grande evento.

Ci sarà la partecipazione straordinaria di alcuni alunni della scuola primaria, dei professori dell’indirizzo musicale della Scuola Secondaria di primo grado e del personale scolastico che suoneranno e canteranno dal vivo delle melodie emozionanti, ed infine di un gruppo di mamme che balleranno e drammatizzeranno il testo “I bambini imparano ciò che vivono”.

Il Gran finale – illustra il dirigente scolastico Redente Elpidio Del Prete – è il risultato di quella sincronia tra scuola e territorio, che è cardine dell’offerta formativa del nostro Istituto, dove i nostri cuccioli saranno i veri ed unici protagonisti. Tutti insieme rinforzano sempre più quel rapporto scuola/famiglia divenuto un caposaldo della filosofia della nostra comunità. Il progetto, veramente interessante per i suoi contenuti, ha dato la possibilità di scoprire il vero significato della collaborazione e dell’aiuto reciproco, valori che se insegnati e assimilati da piccoli avranno la loro validità nel futuro per un mondo migliore”.

About author

You might also like

Comunicati

Pittura, foto, poesia, performance. L’arte è donna in Biblioteca

– Ha il patrocinio del Comune di Caserta l’evento culturale “L’arte di essere donne”. L’appuntamento è per sabato 26 novembre dalle 10 alle 18 presso la biblioteca comunale Alfonso Ruggiero

Primo piano

Capua. Recupero del Bastione Gran Maestrato di San Lazzaro

Luigi Fusco -Buone notizie per la città di Capua in materia di recupero del suo patrimonio monumentale. È di recente pubblicazione la notizia da parte dell’Agenzia del Demanio relativa all’affido

Attualità

Luci accese al Teatro Comunale, ma l’apertura è solo simbolica

Maria Beatrice Crisci – “Facciamo luce sul Teatro!”. Lunedì 22 febbraio, dalle 19.30 alle 21.30, anche il Teatro Comunale Costantino Parravano di Caserta, come altri del Teatro Pubblico Campano, aprirà