Ti buco il pallone. Il Teatro Civico 14 trova campo al Cortile

Ti buco il pallone. Il Teatro Civico 14 trova campo al Cortile

Claudio Sacco

– Sarà Il Cortile di via Galilei 24 a Caserta ad ospitare la rassegna a cura di Mutamenti/Teatro Civico 14 dal titolo «Ti bucph_le figurine mancanti del 1978 (2) (1)o il pallone – storie di calcio al cortile». Il fischio di inizio è per mercoledì 20 giugno con lo spettacolo «Le figurine mancanti del 1978» di Teatro Forsennato (Roma) con Dario Aggioli e Daniele GiulianiDue figure raccontano due eventi all’apparenza molto distanti. Un bambino racconta i mondiali che si svolgono in Argentina. A lui interessa solo il gioco del calcio e non vede quello che c’è intorno, vuole rimanere bambino e da tale si comporta: come tutto il resto del mondo pensa solo alle partite e al momento in cui la coppa sarà levata al cielo. Un altro bambino racconta il dramma della dittatura e dei desaparecidos. Lui vede quello che c’è intorno e per questo non vuole più giocare. Come si può giocare per una nazione sconvolta dalla dittatura e desiderare di alzare la Coppa del Mondo nel proprio paese?

La rassegna continuerà poi mercoledì 27 giugno con «Atto di fede» di e con Paolo Cresta. Tratto dal romanzo Il resto della settimana di Maurizio De Giovanni. Lo spettacolo vede protagonista una guida turistica molto speciale che condurrà i visitatori nelle viscere della città di Napoli a conoscere reliquie di santi laici e di miti calcistici. L’inizio degli spettacoli è alle ore 21,30 e il costo del biglietto è di € 8,00. Per informazioni e prenotazioni chiamare il numero 0823 44 13 99 oppure scrivere a info@teatrocivico14.it.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9739 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

Tifatini Art Festival, a Pozzovetere il cinema si fa in piazza

Emanuele Ventriglia -Nell’affascinante borgo di Pozzovetere continua la rassegna cinematografica Tifatini Cinema. L’iniziativa, giunta alla 23esima edizione, è dell’associazione culturale Tifatini Art Festival, di cui è presidente Gennaro Viola. Creata

Primo piano

Il Matese Express va! Il turismo lento conquista sempre di più

Maria Beatrice Crisci -Continua con successo l’iniziativa Matese Express, il progetto nato dalla collaborazione tra il Parco del Matese, l’Eav, Regione Campania e la società attuatrice Alma Campania Experience. Numeroso

Primo piano

Guarda chi viene a cena! Mare Fuori, Rosa Ricci da Pepe Nero

Alessandra D’alessandro -Maria Esposito, alias Rosa Ricci della famosissima serie della Rai Mare Fuori ieri era a cena aCaserta. L’attrice è stata fotografata dai suoi fan nel locale in via