Una lirica per l’anima. C’è il bando, ecco come partecipare

Una lirica per l’anima. C’è il bando, ecco come partecipare

Pietro Battarra

– E’ giunto alla terza edizione il concorso nazionale di poesia: Una Lirica per l’Anima. A presentare l’iniziativa l’Associazione Pro Loco Caiazzo “Nino Marcuccio” e l’Associazione “Termopili d’Italia”. Numerose nelle precedenti edizioni le adesioni, una premessa che promette molto bene. Nella nota si legge: «La struttura del concorso è rimasta la stessa: cinque le sezioni tematiche. Schema libero, storico- religioso, satirico, junior e “Una Lirica dal carcere” dedicata a raccogliere e valutare gli elaborati provenienti dai detenuti delle carceri italiane. Quest’ultima sezione nasce dalla volontà di attribuire al concorso un valore sociale per sensibilizzare i lettori sulla condizione dei detenuti: chi sbaglia è giusto che paghi e la poesia è certamente un mezzo di redenzione e può fornire a chi legge un’ulteriore chiave di lettura sulla società. Una particolare attenzione è poi dedicata ai più giovani, protagonisti nel duplice ruolo di poeti in gara e giurati: seguiti da docenti, gli studenti di scuola secondaria di I e II grado, valuteranno le poesie della sezione “schema libero” che saranno contemporaneamente analizzate anche dalla giuria Giovani, composta per lo più da studenti universitari, dalla giuria Popolare e Tecnica. Tutti i premi messi in palio recano i nomi di illustri caiatini che si sono distinti nel tempo per il contributo donato alla cultura; un’occasione questa per far conoscere al pubblico la città di Caiazzo con le sue bellezze, la sua storia e la sua arte. Quest’anno c’è una menzione speciale dedicata agli autori in vernacolo che porta il nome dell’Amico Poeta tragicamente scomparso: il Premio Natale Porritiello».

Il termine ultimo per inviare gli elaborati è il 21 marzo 2018. Per maggiori informazioni sulle modalità di accesso al concorso è possibile consultare il bando alla pagina facebook @unaliricaperlanima o mandare una mail agli indirizzi unaliricaperlanima@libero.it o caiazzoproloco@gmail.com .

 

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8425 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Gastronomia, ecco i nuovi scenari secondo Vincenzo D’Antonio

– I nuovi scenari della ristorazione post Covid saranno al centro di un seminario, promosso da Confcommercio Caserta e Fipe (Federazione italiana pubblici esercizi), che si svolgerà in presenza, dal

Cultura 0 Comments

Eros a Pompei, i mitici amori nel docu-film di Pappi Corsicato

Luigi Fusco – Pompei. Eros e Mito è il titolo del docu-film del regista napoletano Pappi Corsicato in uscita al cinema solo per i giorni 29, 30 novembre e 1°

Spettacolo 0 Comments

Giù dal palco, salotto con Vanessa Incontrada e gli altri attori

Emanuele Ventriglia (ph Ciro Santangelo) – Il Salotto a Teatro ha regalato un altro intenso ed interessante sabato pomeriggio con i protagonisti del palcoscenico. Ospiti del ciclo di incontri promossi

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply