Un’estate al mare. Le opere di Angelo Maisto sull’Adriatico

Un’estate al mare. Le opere di Angelo Maisto sull’Adriatico

(Enzo Battarra) – Estate in costa adriatica per Angelo Maisto. Ma non si tratta di vacanze. Il bravo artista casertano è protagonista di due rassegne in corso a San Benedetto del Tronto e a Rimini, splendide località turistiche ma anche centri culturali dall’intensa attività

Maisto ha portato il suo mondo di insetti fantastici e di specie botaniche sulla costiera marchigiana e romagnola. A San Benedetto si è inaugurata la sesta edizione dell’Expo di arte contemporanea di Marche Centro d’Arte, ospitata all’interno del PalaRiviera. Nella sezione “Il tempo è breve”, a cura di Valentina Falcioni, è presente il lavoro di Maisto, insieme con quelli di Gennaro Branca, Andrea Cerruto, Fabrizio Cordara, Valentina De Rosa, Gian Luca Doretto, Bert Feddema, Luigi Grassi, Pina Inferrera, Max Mazzoli, Giordano Rizzardi e Silvia Sanna.

A Rimini l’autore casertano partecipa alla seconda edizione della Biennale del Disegno, dal titolo “Profili dal mondo”. La rassegna esplora la storia del disegno come racconto naturale e antologico del paesaggio, e dell’umano paesaggio, confermando la vocazione di Rimini, celebre località di mare, non solo al turismo, ma anche alla cultura e all’arte. In esposizione alla Biennale ci sono duemila opera suddivise in ventisette mostre presentate in contemporanea, lungo un itinerario nei luoghi, espositivi (e non), più belli di Rimini. Maisto è stato invitato nella sezione “Cantiere disegno. Cinquanta artisti nelle stanze del contemporaneo”, a cura di Annamaria Bernucci, Andrea Losavio, Massimo Pulini, allestita nell’Ala Nuova del Museo della Città.

@EnzoBattarra

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9742 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Premio Sele d’Oro. Caputo (012F), la sfida all’innovazione

Sebastian Caputo, cofondatore e project manager di 012Factory, sarà tra i protagonisti domani mercoledì 7 settembre del convegno: “Sud, le sfide digitali quale innovazione per i territori meridionali”. Iniziativa questa

Stile

Alla casertana Carola d’Ambra la fascia Miss Campania

(Redazione) – Quasi 18 anni, bionda, occhi chiarissimi. Segni particolari bellissima. Carola d’Ambra, casertana doc. E’ stata lei, studentessa dell’ultimo anno del Liceo Classico all’Istituto Salesiani, ad aggiudicarsi la fascia Miss

Primo piano

Parkour. Una parola al mese. Rubrica a cura della Parthenope

(Francesca Brancaccio) – Grattacieli che si ergono imponenti, panchine, palazzi, muretti, ringhiere, cancelli, pareti: per i traceurs, gli atleti che praticano il parkour, rappresentano una sfida continua, il desiderio costante