Un’Estate da BelvedeRe. Nino D’Angelo sul palco del Real Sito

Un’Estate da BelvedeRe. Nino D’Angelo sul palco del Real Sito

-Nino D’Angelo con ‘Il Poeta che non sa parlare”, venerdì 8 settembre, al Belvedere di San Leucio a Caserta, nell’ambito dell’ottava edizione del festival Un’Estate da BelvedeRE, diretto da Massimo Vecchione. Il festival è organizzato da Lwr S.r.l. con la supervisione artistica di Ventidieci, in partenariato con il Comune di Caserta. Dopo gli annunci dei concerti di Edoardo Bennato (29 giugno), Jethro Tull (1 luglio) e Jimmy Sax & Symphonic Dance Orchestra (25 luglio) si aggiunge una nuova imperdibile serata, con uno tra i più amati artisti napoletani. I biglietti per assistere al concerto di Nino D’Angelo a San Leucio sono già in vendita sui circuiti ufficiali, Ticketone e Go2.

Ho deciso di tornare sui palchi anche nel 2023 per ringraziare ancora una volta il mio pubblico che anche in quest’ultima estate ha dimostrato di amarmi. E anche per dare l’opportunità a chi non ha avuto la possibilità di vedermi in questi ultimi anni di poterlo fare in occasione di questo tour. Avrò la fortuna di esibirmi ancora una volta in alcuni dei più prestigiosi teatri italiani e quindi la scaletta sarà più intima. Ci sarà l’occasione per divertirsi con il mio repertorio degli anni Ottanta e per riflettere con quelli successivi”, le parole di Nino D’Angelo, che non potrà non cantare successi come ‘Nu jeans e ‘na maglietta’, ‘Pop corn e patatine’, ma anche ‘Senza giacca e cravatta’ e ‘Jesce sole’, ma anche i brani del suo ultimo e fortunato album ‘Il Poeta che non sa parlare’, finalista al Premio Tenco.

Il tour di Nino D’Angelo è prodotto dalla DI.ELLE.O. e distribuito dalla Stefano Francioni Produzioni.

Per info: www.ninodangelo.com – www.unestatedabelvedere.it

About author

You might also like

Spettacolo

Sacro e profano a Casertavecchia, la magia di “Radici e oltre”

Maria Beatrice Crisci -Atmosfera magica nel giardino Borgo Contessa Iolanda a Casertavecchia per la prima serata della rassegna “L’arte del Sacro e del Profano” giunta alla decima edizione. Protagonisti della

Cultura

Tempo di FestBook a Caserta, tanta cultura con un po’ di follia

(Claudio Sacco) – “Una follia culturale, di bellezza, di creatività partendo dai giovani e da quanti hanno voglia di dare un contributo culturale a questa città. È bellissimo! Questi giorni

Comunicati

Ambiente e diritti umani, il seminario a Scienze Politiche

-Environmental Policies and Human Rights è il titolo e, nello stesso tempo, anche il filoconduttore, del seminario internazionale in programma domani, mercoledì 14, presso ildipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli