Università Parthenope, al via le selezioni per il Double Degree

Università Parthenope, al via le selezioni per il Double Degree

Rita Raucci

– Al via, a brevissimo, presso il Dipartimento di Studi Economici e Giuridici dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope” le selezioni per concorrere al Double Degree in “Economia e Commercio” e “Economie e Gestion” dell’Université d’Artois, Arras, Francia. Il progetto iniziato con l’ex Coordinatore del Corso di Studio Angela Mariani, attualmente Presidente del Nucleo di valutazione di Ateneo, è proseguito, poi, al cambio di guardia con Elisabetta Marzano, che ha accolto con gioia il testimone. I titoli di laurea di primo livello oggetto del programma di Double Degree sono accreditati in Italia e in Francia conformemente alle rispettive norme giuridiche nazionali. E così 5 studenti dell’Università “Parthenope” frequenteranno un semestre presso l’Université d’Artois e 5 studenti francesi frequenteranno i corsi presso il noto Ateneo campano. L’internazionalizzazione dei Corsi di Studio dell’Università “Parthenope” si iscrive nell’ambito delle direttive ministeriali di progettare percorsi integrati, sul modello estero, che permettano di ottenere due lauree contemporaneamente. Tale iniziativa scaturisce dalla necessità di sfruttare le sinergie tra Corsi di Studio che presentano affinità, in modo da ampliare ulteriormente l’offerta formativa dell’Ateneo partenopeo. Lo sviluppo di questo programma vede in prima linea il rettore Alberto Carotenuto e, ovviamente, il prorettore per la Didattica e gli Affari istituzionali Antonio Garofalo e il prorettore all’Internazionalizzazione Gabriele Sampagnaro, nonché il presidente della Scuola di Economia e Giurisprudenza Anna Papa, nel rafforzare una collaborazione sinergica iniziata con il noto Ateneo francese, sin dal 2016 con la sigla di un Accordo Quadro, successivamente rinnovato con il cambio di guardia alla governance dell’ateneo francese e che vede lo stesso entusiasmo nel neoeletto président, Pasquale Mammone, e con la costituzione di un Dottorato di Ricerca internazionale in partenariato (Dottorato di Ricerca in “Eurolinguaggi e Terminologie Specialistiche”), con la prospettiva di aprirsi, ça va sans dire, anche ad altri Atenei europei. “Il programma Double Degree permette di coniugare l’esigenza di multidisciplinarietà e plurilinguismo con la necessità di avere programmi efficienti di Corsi di Studio a curriculum integrato che prevedono un percorso formativo progettato con altri Atenei stranieri e periodi di mobilità di studenti e docenti fa parte della mission della nostra Università”, afferma Garofalo.

About author

Rita Raucci
Rita Raucci 3 posts

Docente di discipline giuridiche ed economiche in un istituto tecnico di Caserta. Laureata in Giurisprudenza e in Relazioni Internazionali presso l’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli. Dottorato in finanza pubblica comunitaria. Specializzazione in diritto ed economia delle Comunità euoropee (Dipartimento Scienze Politiche J. Monnet). La professione docente l’ha portata a scoprire e sperimentare nuovi strumenti di «espressione» didattica, quali il videomaking e lo storytelling che utilizza in particolare sui temi della cittadinanza attiva e paritaria, nonché dello sviluppo sostenibile.

You might also like

Attualità 0 Comments

Esercitazione all’ombra della Reggia, in campo la Croce Rossa

Claudio Sacco  – «Ringrazio tutti i volontari impegnati in questa non facile impresa la cui professionalità e competenza ha fatto sì che andasse a buon fine. Ancora un grazie per

Cultura 0 Comments

Percorsi formativi al Manzoni. La lectio di Roberta Caldin

Il liceo Manzoni, con la dirigenza Vairo, ha intrapreso un percorso culturale che al pari dell’ampliamento dell’offerta formativa diventa un iter continuo e costante volto a formare una classe docente

Attualità 0 Comments

L’Itis Giordani dice no al bullismo, esperti a confronto a scuola

Maria Beatrice Crisci – Generazione soci@l…amici in rete per dire no al bullismo. Sarà questo il tema dell’incontro seminariale che si terrà all’Itis Giordani di Caserta per il prossimo 14 maggio

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply