Vecchia sarai tu, al Teatro Città di Pace in scena i 30allora

Vecchia sarai tu, al Teatro Città di Pace in scena i 30allora

Emanuele Ventriglia

Vecchia sarai tu, è il nuovo spettacolo dell’Associazione 30Allora. Il debutto al Teatro Pace di Caserta domenica 11 dicembre alle ore 18. Lo spettacolo teatrale è scritto da Antonella Questa ed è interpretato da Eleonora Flauto, Rosalisa Di Micco, Mena De Filippo e Stefano D’Ambrosio. L’assistente di scena è Francesco Pisano e le scenografie di Giuseppe Petriccione e Vincenzo Russo.

Assunta ottant’anni finisce in ospizio contro la propria volontà dopo una caduta. Suo figlio Aldo è lontano, sua nuora Nicole, di origini francesi è una donna avida e senza scrupoli e sua Nipote Maria che non ha mai tempo di andare a trovarla. Assunta vuole tornare nella sua casa, davanti al suo mare, per ritrovare le amiche di sempre con cui fare quattro chiacchiere il pomeriggio e rivedere Tonino, l’amore della sua vita. Scappare per lei è l’unica soluzione, costi quel che costi. Il sipario si apre su un viaggio alla scoperta di come oggi tre donne, tre generazioni, vivono la loro età e l’avanzare inesorabile del tempo: chi si rifiuta di invecchiare per sentirsi ancora “giovane”, chi da vecchia subisce la tirannia del “invecchiare bene” e chi giovane lo è davvero, ma si sente già vecchia!

Le donne, la loro età ed il tempo che corre via senza fornire pass di eternità. Il regista Vincenzo Russo punta come sempre sulla comicità travestita di riflessione e di messaggio, stavolta con un quid in più, non ci sono orpelli, non ci sono artifizi, l’essenziale in questo caso è visibile agli occhi e arriva dritto al cuore, è puro teatro.

About author

emanuele ventriglia
emanuele ventriglia 343 posts

Emanuele Ventriglia - Musicista e cantautore, studia la chitarra e canta fin da bambino. Iscritto alla facoltà di Lettere Moderne dell'Università Vanvitelli, ama l’arte e la creatività in tutte le loro forme. Oltre al portare avanti il suo progetto musicale, ha avviato un percorso di formazione di Marketing e Comunicazione.

You might also like

Primo piano

Iniziato PulciNellaMente. Il sindaco: “Ho bisogno di sognare”

Luigi D’Ambra PulciNellaMente vuol dire circa 2400 alunni che si esibiscono in questi giorni a Sant’Arpino. A salutarli è, a nome dell’intera cittadinanza, il sindaco Giuseppe Dell’Aversana che nel proprio

Primo piano

Dracula Opera Concert al Comunale, un successo annunciato

Maria Beatrice Crisci -Al Teatro Comunale di Caserta è andato in scena Dracula Opera Concert. Un successo annunciato. L’intervista di Ondawebtv a Gianni Genovese anima dell’evento

Primo piano

Tu chiamale se vuoi emozioni, ma non sai in realtà cosa sono

“La comunicazione non verbale” di Tiziana Barrella (immagini di Eleana Zaza). – Seguendo il pensiero del celebre Leonardo Da Vinci, le emozioni, i moti dell’animo, producono variazioni nel nostro corpo