Villa Literno. Le Soglitelle, nasce una nuova Oasi della Lipu

Villa Literno. Le Soglitelle, nasce una nuova Oasi della Lipu

(Comunicato stampa) -Nell’ambito della Giornata mondiale della Natura 2024 nasce una nuova Oasi della Lipu, la prima in un’area sottratta alla criminalità. La presentazione avverrà martedi 5 marzo a Villa Literno quando il Comune di Villa Literno e l’Ente Riserve naturali regionali Foce Volturno-Costa di Licola-Lago di Falciano presentano, con la Lipu, il piano pluriennale per la tutela e la valorizzazione delle zone umide di Soglitelle.

In passato Soglitelle era in mano ai bracconieri ed alla criminalità che vi abbandonava rifiuti speciali. Poi, grazie alla Lipu, l’area fu sequestrata dai Carabinieri e la Regione Campania vi istituì la riserva naturale su suoli divenuti di proprietà del Comune e con un incisivo coordinamento delle attività di tutela e valorizzazione da parte dell’allora Ministero dell’Ambiente, dell’Ente Riserve e dello stesso Comune di Villa Literno.

L’inizio del cambiamento risale al 23 gennaio del 2005, quando i Carabinieri del Comando per la tutela dell’ambiente guidati da Ultimo, su delega della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, sequestrarono le vasche delle Soglitelle, oltre 100 ettari di territorio allagato. Associazione a delinquere ai danni dell’ambiente, bracconaggio, deviazione e furto di acque pubbliche, truffa a enti pubblici, impossessamento violento ed estorsivo delle aree, lottizzazione abusiva, danni alla rete idrica, occupazione di aree demaniali, abusivismo edilizio: questi i reati contestati a 21 persone, nel blitz del 2005, di cui ben 14 con precedenti penali per tipologie riconducibili all’art. 416 bis (associazione di tipo mafioso). In seguito all’operazione la Lipu raccolse circa 10.000 firme e propose di tutelare le Soglitelle con una riserva naturale, vista la ricchezza di biodiversità e l’alto valore simbolico della zona. L’appello fu raccolto dalla Regione Campania che istituì, nel 2006, la riserva naturale, inserendo le Soglitelle nell’area protetta di Foce Volturno. Il Ministero dell’Ambiente divenne il motore trainante ed il garante dell’operazione di recupero e valorizzazione, avviando un’azione congiunta con la Regione Campania, l’Ente riserve e il Comune di Villa Literno. Con i fondi del Ministero il “cuore” della riserva venne recintato e si realizzò un centro visite con strutture per la fruizione. Fu il primo, decisivo passo per restituire il territorio alla collettività.

L’evento sarà l’occasione per conoscere la storia delle Soglitelle, ma soprattutto le prospettive di quest’area, le sue potenzialità, i problemi ancora da risolvere, al fine del rilancio naturalistico e sociale e della piena valorizzazione di un’area umida di grande importanza per la migrazione degli uccelli selvatici, per l’ambiente e per la gente.

PROGRAMMA

INTRODUCE E MODERA: Dott. Alfonso Bonavolontà

(10.00)  PRESENTAZIONE E VIDEO SU SOGLITELLE  a cura di  Ugo Faralli e Gennaro Esposito, Responsabile nazionale Oasi e Riserve e Coordinatore Progetto Soglitelle della Lipu

(10.20) SALUTI ISTITUZIONALI – IL SIGNIFICATO DI SOGLITELLE PER VILLA LITERNO ED I SUOI CITTADINI Valerio Di Fraia, Sindaco del Comune di Villa Literno

(10.30) IL PRESIDIO DI LEGALITA’ DELLA RISERVA, TRA TUTELA E MONITORAGGIO DELLA BIODIVERSITA’: Giovanni Sabatino, Commissario Straordinario  dell’Ente Riserve naturali  regionali Foce Volturno Costa Licola Lago Falciano

(10.40) LA TUTELA E LA FRUIZIONE DELLA NATURA, SOGLITELLE OASI LIPU: Alessandro Polinori, Presidente nazionale Lipu

(10.50) I REATI AMBIENTALI SULLA BIODIVERSITA’ ED IL RUOLO DEI CARABINIERI FORESTALI: Ciro Lungo, Comandante della Regione Carabinieri Forestale Campania.

(11.00) VALORIZZAZIONE DEI BENI AMBIENTALI E DEI BENI CONFISCATI. IL RUOLO DI AGRORINASCE: Giovanni Allucci, Direttore Generale Agrorinasce

(11.10) L’IMPORTANZA DEL COINVOLGIMENTO DEGLI STUDENTI NELLA CURA DEL TERRITORIO: Dirigente Scolastico Beatrice Tavoletta,  Istituto Comprensivo Leonardo Da Vinci, Villa Literno.

(11.20)  STUDI SULL’AVIFAUNA SELVATICA DI SOGLITELLE: Alessio Usai, ornitologo Stazione Monitoraggio Fauna Variconi e Soglitelle IGF

(11.30) SALUTI ISTITUZIONALI – LA LEGALITA’ AMBIENTALE: Giuseppe Castaldo Prefetto di Caserta

(11.40) SALUTI ISTITUZIONALI  –  IL RUOLO DELLA REGIONE CAMPANIA

Fulvio Bonavitacola, Vice Presidente della Regione Campania

FIRMA DELLA CONVENZIONE SUL PIANO PLURIENNALE DI TUTELA E VALORIZZAZIONE DI SOGLITELLE

 CONCLUSIONI

A SEGUIRE aperitivo e, per chi volesse, trasferimento a Soglitelle e visita guidata con accoglienza e accompagnamento di Domenico Cristofari, responsabile educazione ambientale Lipu Soglitelle. I volontari presenti, con la collaborazione del Comune di Villa Literno, effettueranno una pulizia dai rifiuti dell’area interna di Soglitelle

About author

You might also like

Attualità

Pizza Mediterranea, progetto salute di Franco Pepe per l’Airc

– Il progetto ideato e sviluppato dal maestro pizzaiolo Franco Pepe nasce con l’obiettivo di rendere la pizza coerente con le linee guida della Dieta Mediterranea. Per arrivare a questo

Comunicati

Università Vanvitelli. La Jean Monnet ospita il Nobel Essid

Claudio Sacco -Lunedì 17 febbraio ore 10 presso l’aula 3 del Dipartimento di Scienze Politiche “Jean Monnet” dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, Viale Ellittico 31, Caserta, si terrà

Comunicati

Premio Bianca d’Aponte, online il bando per la nuova edizione

È online il bando di concorso per la 17a edizione del “Premio Bianca d’Aponte – Città di Aversa”, l’unico contest in Italia riservato a cantautrici, un evento diventato ormai uno dei più importanti appuntamenti