Workshop della Vanvitelli, vince il progetto “CE da provare”

Workshop della Vanvitelli, vince il progetto “CE da provare”

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9728 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

La Burrasca, l’ensemble di strumenti storici nel Duomo di Casertavecchia

Redazione -Le porte del Duomo di Casertavecchia si aprono alla Burrasca. Sarà un suadente e delizioso vento musicale quello che avvolgerà domani il Borgo medievale, un luogo di grande suggestione.

Comunicati

Niente spari, solo fiori nella notte di Capodanno

-L’Amministrazione comunale, alla vigilia del 31 dicembre, ricorda alla cittadinanza che nella città di Caserta vige il divieto di utilizzare botti e fuochi d’artificio, così come previsto dal Regolamento di

Canale TV

Audionews di Ondawebtv. 9 settembre

Maria Beatrice Crisci -Le audionews di Ondawebtv #lenotizieinpositivo del 9 settembre 🔖Carditello Festival. Domenica con l’intermezzo buffo il 13 settembre. A Palazzo Paternò il libro di Massimo Lopez e Sante