A scuola di psoriasi, il convegno educativo va in digital edition

A scuola di psoriasi, il convegno educativo va in digital edition

Maria Beatrice Crisci

– La psoriasi è una malattia che in Italia colpisce il 3% della popolazione generale. Si tratta di una patologia autoimmune ad andamento cronico-recidivante che nell’80% dei casi si manifesta nelle forme non gravi. Ad approfondire l’argomento ci penserà il sesto Congresso della Scuola della Psoriasi, quest’anno in digital edition. L’appuntamento è per venerdì 18 e sabato 19 giugno.

Il convegno, patrocinato da SIDeMaST, ISPAD, ADOI, ADECA e LILT, tratterà argomenti innovativi e non mancheranno aggiornamenti clinici e terapeutici. Oltre ai dermatologi saranno coinvolti altri specialisti e figure professionali appartenenti anche a categorie non mediche, al fine di esaltare l’importanza del “lavorare insieme”. L’evento è rivolto, infatti, a medici specialisti in dermatologia e venereologia, reumatologia, allergologia e immunologia, gastroenterologia, pediatria, oculistica, endocrinologia, psichiatria, ematologia, malattie infettive, farmacologia, oncologia, medicina interna, medici di medicina generale, psicologi, biologi, farmacisti e infermieri.

La Scuola della Psoriasi è un progetto educativo che si propone di unire diversi specialisti nella gestione globale della malattia psoriasica, al fine di creare un linguaggio comune e condiviso. Un’informazione univoca e aggiornata è fondamentale per creare équipe di persone esperte che, interagendo in modo produttivo, possano gestire la malattia. Tra gli obiettivi che la Scuola persegue sin dalla fondazione sono educare il paziente al fine di attuare una maggiore aderenza terapeutica e interagire con i Mmg, i pediatri di libera scelta e i dermatologi sul territorio. Una partnership fondamentale è quella con le associazioni dei pazienti che hanno il ruolo di non far sentire mai solo il paziente con il loro problema (www.lascuoladellapsoriasi.it).

Dopo i saluti, l’apertura dei lavori venerdì alle 15 a cura dei tre responsabili scientifici: la professoressa Ornella De Pità e i professori Fabio Ayala e Nicola Balato. Quindi, l’avvio con la prima sessione «Il confronto» moderata dai professori Nicola Balato e Alfredo Rossi. A seguire, la sessione denominata «La storia» nella quale si parlerà di psoriasi, di trattamenti, di vaccini anti-Covid e del ruolo strategico della telemedicina nella gestione della malattia. Partecipa alla discussione l’Apiafco.

Sabato 19 giugno si inaugurano i lavori con la sessione «L’abito cucito su misura» previsto dalle 9 alle 11,40, moderata dalla professoressa Ornella De Pità e dal professor Francesco Loconsole, durante la quale si porrà l’accento sulla necessità della personalizzazione del trattamento perché ogni paziente ha una sua storia.

Nella seconda sessione «Dialogo bidirezionale con il paziente. Il paziente è sempre protagonista?», moderata dai professori Federico Ricciuti e Luigi Valenzano, si punterà l’accento sull’importanza delle reti, del territorio e di come si gestisce un ambulatorio per psoriasi. Spazio al confronto con il mondo delle associazioni: Adipso; Andea e Relacare. Sempre al fianco dei pazienti con psoriasi.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8713 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Virzì e Piccolo maestri alla Reggia, con loro magica è la notte

Marco Cutillo «Notti magiche è un film amaro, beffardo, sulle disillusioni. Curioso è il fatto che queste vengano vissute da giovani…». Sorride Paolo Virzì mentre racconta le sfaccettature del suo

Comunicati 0 Comments

Pomigliano Jazz, nuovo format con interviste e live streaming

Pomigliano Jazz presenta un nuovo format di quattro concerti in diretta streaming dal 27 al 30 dicembre 2020. Anche in un periodo difficile condizionato dall’emergenza sanitaria, il festival ideato e diretto da Onofrio Piccolo non

Primo piano 0 Comments

Il linguaggio del corpo, l’ansia ha i suoi gesti e le sue posizioni

Tiziana Barrella – L’ansia è una condizione di allerta dell’organismo che si manifesta attraverso sintomatologie ben precise e molto vicine alla paura. È una condizione largamente diffusa che può essere

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply